dopo il dolore, è l'ora della giustizia

Terremoto in centro-Italia. Parte la caccia ai colpevoli

Il Procuratore di Rieti: "Cercheremo di verificare l'effettiva sussistenza di responsabilità penali. Cominciamo dagli edifici pubblici, la scuola, il convento, il palazzo comunale"

Redazione
Terremoto in centro-Italia. Parte la caccia ai colpevoli

"Non ci metteremo alla ricerca di un capro espiatorio qualsiasi, ma cercheremo di verificare l'effettiva sussistenza di responsabilità penali. Cominciamo dagli edifici pubblici, la scuola, il convento, il palazzo comunale, da quelli che sono crollati mietendo vittime". Lo ha detto in un'intervista al Tg1 il procuratore capo di Rieti, Giuseppe Saieva.

Saranno acquisiti "progetti, collaudi e appalti", ha precisato Saieva. Arrivato sui luoghi distrutti dal terremoto, ha continuato il procuratore, "ho pensato che si ripeteva un'altra volta qualcosa di già visto. Ai parenti non posso che rivolgere le parole di conforto che si possono dire in questi momenti. Da una parte c'è la forza della natura, dall'altra l'incuria umana. Sono sempre le solite cose".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU