I poliziotti non credevano ai loro occhi per tanta violenza e perversione

Adescava giovani in Rete, in manette pedofilo di Vittoria

La Squadra Mobile lo aveva ascoltato come testimone di un reato e considerata la sua preoccupazione durante il controllo ha deciso di perquisire casa e auto

Redazione
Adescava giovani in Rete, in manette pedofilo di Vittoria

Foto generica da Pixabay

La Polizia di Stato di Ragusa ha arrestato a Vittoria un insospettabile ragioniere per "l'ingente detenzione di materiale pedopornografico". La Squadra Mobile lo aveva ascoltato come testimone di un reato e considerata la sua preoccupazione durante il controllo ha deciso di perquisire casa e auto temendo potesse voler aiutare l'autore del reato.

Dal controllo di un hard disk che teneva in auto sono stati rinvenute centinaia di foto e video pedopornografici. I poliziotti non credevano ai loro occhi per tanta violenza e perversione. Sul supporto informatico foto dell'arrestato e chat da lui scritte dove adescava le vittime. E' stato arrestato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia
il prof bruno galli: "sacrificata al salva-poltrone"

Il Governo MaZinga mette una pietra tombale sull'Autonomia

Fotonotizia / Torna il acqua la nave dei centri sociali
salvini: "Spero che nessuno pensi a un governo dei porti aperti"

Fotonotizia / Torna in acqua la nave dei centri sociali

Milano, il sindaco Pd dice no all'Autonomia. Protesta la Lega
Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata
Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata

Pola 18 Agosto 1946: la strage dimenticata

“Siamo tutti sulla stessa barca”? Certo, ma cominciando dagli italiani...
Don Piacentini: ora i centri sociali e l’ultrasinistra ne disturbano pure la Messa

“Siamo tutti sulla stessa barca”? Certo, ma cominciamo dagli italiani...

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

E per alcuni fu "reddito di scrocconeria"...
l'inchiesta shock di la7 in sicilia

E per alcuni fu "reddito di scrocconeria"...


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU