PARLA L'ESPERTO

Cenone di Capodanno? Occhio a cosa mangiamo! Ecco i consigli di Aduc

L'Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori ci mette in guardia per l'abbuffata dell'ultimo dell'anno: dal salmone al vinello frizzante è bene stare attenti a cosa acquistiamo e mangiamo

Francesco Vozza
Cenone di Capodanno? Occhio a cosa mangiamo! Ecco i consigli di Aduc

La notte di San Silvestro si avvicina e, perciò, cresce sempre più l'attesa degli italiani per la preparazione del tradizionale cenone di Capodanno: cosa portare in tavolo quest'anno? Per la verità, siamo certi che ognuno di noi darà sfogo alla sua creatività, ma è innegabile che ci siano alcuni "piatti forti" che appaiano praticamente irrinunciabili come il salmone o del buon vinello frizzate.

A proposito di ciò che andremo ad acquistare e a mangiare, qualche consiglio ce lo dà il segretario dell'Associazione per i diritti degli utenti e dei consumatori (Aduc), Primo Mastrantoni, il quale ci raccomanda di fare attenzione alla qualità ed alla provenienza dei prodotti: "Salmone a tavola? Sì certo, tenendo presente che i fiumi della Scozia, della Norvegia o dell'Irlanda probabilmente il nostro pesce non li ha mai visti, perché e' stato allevato, con farine animali; quello affumicato poi non ha mai visto legna da ardere ne' il relativo fumo, perché e' stato trattato con un aroma al fumo (consentito dalla legge). Se proprio vogliamo il salmone affumicato col metodo classico, dobbiamo osservare le etichette e leggere 'affumicato con legna', oltre che individuare il Paese di origine e le modalità di allevamento. Altro prodotto tipico per il cenone - continua Mastrantoni - è l'anguilla ovvero il capitone. L'Italia è il primo produttore europeo di anguille, che sono allevate intensivamente. Il capitone è l'anguilla femmina adulta, dal peso di circa un chilo, ma si vendono come capitoni le anguille di entrambi i sessi e da mezzo chilo; tanto chi li riconosce? Attenzione - precisa ancora il segretario dell'Aduc - anche ai vinelli frizzanti fatti passare come spumanti: è semplice vino bianco con aggiunta di un gas, l'anidride carbonica. Che dire poi del finto caviale, cioè delle uova colorate di un comunissimo pesce che i consumatori riconosceranno, dopo averlo comprato, perché perde il colore sulla tartina? La verdesca inoltre può essere venduta per pesce spada e per evitare l'imbroglio occorre non acquistare fette separate (anche se accanto c'è un bel pesce spada, che' i furbi abbondano). Dicono che a Natale sono tutti più buoni - conclude -. È quel 'tutti' che ci lascia perplessi.".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

I seguaci del demonio? Sono fra noi
nuovo ordine mondiale - 4

I seguaci del demonio? Sono fra noi

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega
è arrivato un bastimento carico di...

Gli immigrati sbarcano a Olbia. La protesta della Lega

Progetto covid: "Sterminate il mondo"
nuovo ordine mondiale - 3

Progetto covid: "Sterminate il mondo"

a
Bello é buono

Lo strudel casareccio

Mais Ogm, l'esperto del Cnr: "Sono anni che lo diciamo"
studio ventennale esclude pericoli per la salute

Mais Ogm, l'esperto del Cnr: "Sono anni che lo diciamo"

Liquirizia mania
liquirizia mania

Liquirizia mania


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU