la "buona sola" della fedeli

La scuola cade a pezzi, in strada studenti e professori di Crotone

"Guardateci, siamo gli studenti della scuola che non c'è", è stato scritto su uno striscione dei ragazzi del Gravina

Redazione
La scuola cade a pezzi, in strada studenti e professori di Crotone

Foto ANSA

Ha accomunato studenti, docenti e genitori la protesta messa in atto lunedì mattina a Crotone da un migliaio di persone contro le condizioni di precarietà in cui versa il liceo coreutico "Gravina". La protesta è stata motivata soprattutto dal fatto che l'istituto non ha sede una sede unica ma è distribuito in quattro plessi, peraltro fatiscenti, a detta dei promotori della manifestazione, e poco funzionali. Una situazione di cui a pagare le conseguenze non sono soltanto gli studenti, ma anche il corpo docente ed il personale amministrativo.


"Guardateci, siamo gli studenti della scuola che non c'è", è stato scritto su uno striscione innalzato dai manifestanti. La Provincia di Crotone, cui compete la gestione della scuola, non ha le risorse per risolvere la problematica. L'ente, tra l'altro, aveva redatto nel 2009 un progetto per la realizzazione di una nuova sede, ma l'area prescelta ha troppi vincoli archeologici e nel frattempo il relativo finanziamento è andato perduto.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi
"Io e Di Maio disponibili a metterci la faccia"

Governo, M5s e Lega domani al Colle. Conte in pole per Palazzo Chigi

Gli UFO sorvolano l'Arabia Saudita
i dischi volanti nel mondo islamico

Gli UFO sorvolano l'Arabia Saudita

Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo
operai con ruspe abbattono 17 baracche

Il Comune di Genova sgombra un campo rom abusivo

Roma, la polizia insegue un ricercato, i rom lo fanno fuggire
agenti "bloccati" durante il blitz nel campo nomadi

Roma, la polizia insegue un ricercato, i rom lo fanno fuggire

Borseggiano una settantacinquenne: arrestate due zingare
Avevano precedenti penali alle spalle

Borseggiano una settantacinquenne: arrestate due rom


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU