Violenza d'importazione

Allarme in Usa per le gang di latinos: le stesse che insanguinano Milano

Negli Stati Uniti la recrudescenza del fenomeno preoccupa Fbi e Casa Bianca. In Italia la terribile Mara Salvatrucha spadroneggia in molte zone del capoluogo lombardo e non solo

Redazione
Allarme in Usa per le gang di latinos: le stesse che insanguinano Milano

foto star news

Le gang di latinos rappresentano un enorme pericolo per la società americana, come evidenzia l’escalation di crimini atroci commessi soprattutto nella zona di Washington da parte della famigerata MS-13, indicata dalla Fbi come “un’organizzazione criminale transnazionale” dedita al traffico di droga e al controllo del territorio. Solo per la zona della Capitale, che negli anni ’90 ha subìto un’imponente ondata migratoria dall’America Latina, nello scorso anno la banda è stata accusata di una dozzina di omicidi, alcuni dei quali compiuti secondo inquietanti ritualità che alcuni giornali definiscono sataniche.

“La gang MS-13 è il nemico pubblico numero uno”, ha dichiarato all’inizio di febbraio Donald Trump. “Un terzo dei suoi 30mila membri si sono infiltrati nel nostro Paese e si sono diffusi in più di 40 stati”, ha spiegato l’agente John Cronan secondo quanto riporta il sito Occhi della guerra. “Sono circa 2000 a Los Angeles e Long Island, tra gli 800 e i 1200 a Dallas, Houston e Boston, e quasi 3mila nella capitale. Il silenzio che li circonda è la loro forza”.

Il problema delle gang “latine” si è affacciato in Italia in corrispondenza del fenomeno migratorio degli ultimi anni. Succede in particolare nelle grandi città. Accoltellamenti, gambizzazioni, omicidi, rapine, stupri, rapine da strada, furti, controllo del territorio e dello spaccio. A Milano nel luglio 2014 una gang assalta un ferroviere a colpi di machete e costui quasi perde un braccio. Anche i giornali “moderati” parlano del capoluogo lombardo come insanguinato dalla guerra tra bande di latino americani, tra cui proprio quelle tristemente protagoniste negli Stati Uniti, come la MS-13 Mara Salvatrucha.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

La libertà è finita, arriva il reato di opinione
Il Parlamento discute la legge sulla c.d. omofobia

La libertà è finita, arriva il reato di opinione

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida
i loro colleghi hanno buttato a terra un anziano

Buffalo, si dimettono 57 agenti della squadra rapida

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!
parte la regolarizzazione degli immigrati

Alé, venite tutti: avanti, c'è posto!

Catania, rapina shock: senegalese rompe bottiglia e ferisce lui per rubare bici a lei
Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia
a fuoco struttura abbandonata ribattezzata lo scheletro

Incendio nel quartiere "etnico" di Zingonia


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU