I disastri del governo

Clima economico e futuro: i consumatori sono pessimisti e aumenta la sfiducia

Secondo l'Istat, peggiora a gennaio la fiducia del consumatori. Aumentano coloro che ritengono essere in salita sia i prezzi che la disoccupazione

Redazione
Clima economico e futuro: i consumatori italiani sono pessimisti e aumenta la sfiducia

Foto ANSA

Secondo una rilevazione Istat diffusa venerdì, peggiora a gennaio la fiducia del consumatori che viene affossata dalle opinioni negative sul clima economico e sul futuro. Il clima di fiducia dei consumatori è infatti sceso dall'inizio dell'anno da 110,9 a 108,8 punti, con un calo quindi che risulta essere di oltre due punti percentuali. In particolare, i giudizi e le aspettative dei consumatori riguardo alla situazione economica del Paese sono nettamente improntati ad un aumento del pessimismo (per i giudizi il saldo passa da -41 a -52 e per le aspettative da -17 a -28) che non fa altro che confermare come il passaggio dal governo Renzi a quello Gentiloni non abbia sortito alcun effetto.

Analizzando le opinioni sull'andamento dei prezzi al consumo, espresse su un arco temporale di 12 mesi (giudizi sui 12 mesi passati e aspettative per i prossimi 12 mesi) si evidenzia un aumento, rispetto al mese scorso, della quota di coloro che ritengono i prezzi in salita (il saldo passa, rispettivamente, da -36 a -28 e da -34 a -10); aumentano inoltre le aspettative sulla disoccupazione (da 20 a 33 il relativo saldo). Nel settore delle costruzioni, i giudizi sugli ordini peggiorano (da -28 a -31 il relativo saldo) mentre nel commercio al dettaglio peggiorano sia i giudizi sulle vendite correnti sia le attese sulle vendite future (il saldo passa, rispettivamente, da 13 a 8 e da 25 a 24).

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Non ci son soldi, calano le casalinghe
donne in cerca di lavori umili

Non ci son soldi, calano le casalinghe

La bufala delle pensioni pagateci dagli immigrati
Quei Boeri indigesti per l'Italia...

La bufala delle pensioni pagate dagli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU