Illegalità on line

"Second Wife", il sito britannico per musulmani in cerca di una seconda moglie

L'imprenditore Chaiwala ha creato un'agenzia virtuale per aiutare gli islamici a praticare la poligamia, consentita dal corano ma illegale in Gran Bretagna

Redazione
"Second wife", il sito britannico per musulmani in cerca di una seconda moglie

La home page del sito secondwife.com

La poligamia è illegale in Gran Bretagna e comporta una condanna fino a sette anni, ma sono già 35mila gli utenti iscritti a SecondWife.com, sito creato dall'imprenditore britannico di origini musulmane Azad Chaiwala, 33 anni, che gestisce anche l'analogo spazio web Polygamy.com dichiarando che il suo compito è quello di promuovere la fedeltà e consentire alle donne di non rimanere da sole. Mr Chaiwala spiega che "le immagini pubblicate e l'elenco degli utenti vengono sottoposti a controlli da parte della polizia" e sostiene di svolgere un servizio sociale, con una visione progressista e romantica della quale però non tutti sono convinti. Il deputato musulmano Khalid Mahmood ha bollato l'impresa come "stupida" avvertendo le donne che avviano in un rapporto poligamo sulla perdita di ogni diritto finanziario collegato al matrimonio: "Queste donne corrono un grande pericolo, perché non sono autorizzate a rivendicare nulla sul patrimonio del marito, nonostante ne siano partner. Non è accettabile sottoporle a questo rischio, mettendole in un'enorme posizione di svantaggio".

Mariam Khan, musulmana che insegna all'accademia di Washwood Heath a Birmingham, ha detto: "Questo è un sito che crea sofferenza. La versione moderna di 'cercare una seconda moglie' è irrispettoso verso le donne, e non segue nel modo corretto gli insegnamenti islamici: si finisce per deteriorare il rapporto tra il marito e la prima moglie". SecondWife ha 35.000 utenti registrati, per lo più dalla regione del West Midlands, mentre Polygamy.com ne ha 7.000 dal suo lancio, avvenuto lo scorso anno. I visitatori quando eseguono l'accesso devono cliccare su un versetto del Corano, che dice: "È una vostra scelta quella di sposare due, tre, o quattro donne, ma se non siete sicuri di poterle mantenere tutte, allora tenetene una sola". Mr Chaiwala afferma che la poligamia, in tutte le religioni, è più popolare oggi di quanto non lo sia mai stata. L'uomo d'affari intende utilizzare SecondWife.com per trovare altre due partner, ma ammette che la sua prima moglie è preoccupata. Da più parti nel Regno Unito ci si chiede come sia possibile che le autorità non intervengano, per fermare un'attività che viene svolta in palese violazione delle norme vigenti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...
andarono per suonare e furono suonati

Giornalista USA cerca di cogliere in fallo Putin, ma...

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!
Il Pd è riuscito a costringere gli Stati europei a sospendere Schengen o chiudere le frontiere

Blocco navale nel Mediterraneo? Lo propone il Belgio!

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega
stoppata dalla nuova giunta di centrodestra

La megamoschea di Sesto non si farà. Esulta la Lega

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?
lega ancora sulle barricate nel milanese

Stop moschea a Sesto, "migreranno" tutti a Cinisello?

La povertà non ha stagione
Un anno da fame attraverso le storie realizzate da IlPopulista.it

Povera Italia: per mangiare si rovista tra i rifiuti

L'ultima mazzata della Ue: le regole autostradali che ammazzano l'impresa
ciocca: "LE NUOVE REGOLE CREANO DISOCCUPAZIONE"

L'ultima mazzata della Ue: le norme autostradali che ammazzano l'impresa


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU