Contro la democrazia

Gori, sindaco renziano di Bergamo: ​"Gli ignoranti non dovrebbero votare"

Il marito di Cristina Parodi: "Elettori disinformati producono disastri epocali. Per votare servirebbe l'esame di cittadinanza". Rivolta su Twitter

Redazione
Gori, sindaco renziano di Bergamo: ​"Gli ignoranti non votino"

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori con Matteo Renzi. Foto ANSA

"Elettori disinformati producono disastri epocali - ha scritto su twitter Giorgio Gori, sindaco renziano di Bergamo - per votare servirebbe l'esame di cittadinanza". Il primo cittadino, contrariato dal risultato del referendum che ha sancito l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea, ha innescato con il suo cinguettio una catena infinita di reazioni. "Sicuro? - gli ha risposto un utente - perché allora lei non sarebbe mai stato eletto". È strano che gli esponenti di un partito che ha la democrazia nel proprio nome, si siano scoperti allergici alla stessa subito dopo che sono stati diffusi i risultati ufficiali del referendum britannico. Molti personaggi marchiati Pd, abituati ad avere a che fare con governi non eletti da nessuno, hanno ritenuto scandaloso aver concesso ai cittadini del Regno Unito di esprimersi sul proprio futuro.

Per Gori, più famoso come marito di Cristina Parodi che come sindaco, il voto di chi ha appoggiato l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione europea vale meno di chi ha, invece, votato per il "remain". Insomma, coloro che hanno fatto propaganda e votato per il "leave", secondo lui e molti altri esponenti dem, sono considerati dei grandissimi ignoranti. Il tweet del sindaco di Bergamo si inserisce perfettamente in questa linea di pensiero, ed ha ovviamente dato il via a numerose reazioni contrariate: "Lo choc li ha fatti sbarellare - commenta Mauro - vanno compresi e assecondati. Ditegli che l'hanno votato solo i premi Nobel, così si calma...". Simone rincara la dose: "Con l'ignoranza che mostra con questo tweet lei non potrebbe certo votare". "I voti alle elezioni comunali però ve li prendete - commenta invece Domenico - gli esami servono a seconda dei risultati?". Roberto prosegue: "Per non parlare delle primarie. Lì fanno votare anche chi non ha cittadinanza". Non viene certo risparmiato nelle risposte il ricordo dei cinesi in coda alle primarie del Pd per votare Sala: "Alle primarie però fate votare anche chi non ha la cittadinanza".

Il tweet di Gori
Il tweet di Gori

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU