I MEDIA FANNO I CONTI SENZA L'OSTE

Alla generazione Erasmus dell'Europa non frega un c...

Non votano per la Brexit ma per i media sarebbero stati fregati dai "vecchi egoisti"

Alessandro Morelli
Alla generazione Erasmus dell'Europa non frega un c...

Bianco, ignorante, piuttosto bruttino ma sicuramente vecchio ed egoista. Questo l'identikit del buzzurro pro-Brexit raffigurato nei giorni di shock mediatico seguiti lo storico referendum che ha sancito l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea. I giovani, poverini, non avranno più un futuro per colpa di questi matusa trogloditi che hanno pensato solo a sè stessi e al loro di futuro anche se hanno già un piede nella fossa: questo il racconto del main stream.

Peccato che osservando i numeri esposti da Sky Data scopriamo una realtà ben diversa: tra Brexit e Ue i giovani proprio non hanno scelto. Solo il 36% degli under 24 infatti si è recato ai seggi, disinteressati non del loro futuro europeo ma della partecipazione alla costruzione di una realtà europea e locale. 
















In fondo i grandi soloni alla Napolitano, Monti, Saviano e Gori non potrebbero volere nulla di meglio: solo in pochi alle urne, per lo più commissari del Popolo e pochi cittadini "educati" dai media a fare la cosa giusta per loro. Loro chi? Invece no, i giovani Erasmus, quelli che hanno in tasca il biglietto del volo charter comprato on-line a 10 euro per Ibiza prenotandolo 9 mesi fa (giusto il tempo per fare un bimbo) hanno dato il loro verdetto, dell'Europa dei Monti, Renzi, Markel e Cameron se ne sbattono le balle.  Per fortuna in Gran Bretagna c'è ancora chi ha visto due Guerre Mondiali, ha sentito Winston Churchill con le sue orecchie e ha salvato l'Europa dal totalitarismo, nel '45 e nel 2016.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Cinquanta sfumature di Boldrini
Prima le donne, o i clandestini?

Cinquanta sfumature di Boldrini

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"
e fu così che sparì pyongyang

Corea del Nord: "La guerra è inevitabile"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU