a tutela dei più deboli

Lotta alla droga, Regione Lombardia istituisce una "Giornata"

Il leghista Lena: "Emergenza da combattere. La droga viene ormai vista come un prodotto di consumo quotidiano necessario per cercare lo sballo"

Redazione
Lotta alla droga, Regione Lombardia istituisce una "Giornata"

Approvato oggi a Milano al Consiglio Regionale lombardo un Progetto di legge riguardante la Giornata regionale per la lotta alla tossicodipendenza. Così commenta il consigliere regionale del Carroccio Federico Lena: “La Giornata regionale per la lotta alla tossicodipendenza è un’occasione importante per richiamare l’attenzione su questo problematica che si sta acutizzando sempre di più soprattutto tra i più giovani e giovanissimi”.

“Gli ultimi dati”, spiega Lena, “sono davvero impressionanti e ci fanno capire che ci troviamo di fronte a uno scenario delle dipendenze profondamente cambiato: la droga viene ormai vista come un prodotto di consumo quotidiano necessario per cercare lo 'sballo' e per fare gruppo con l’illusoria certezza del ‘tanto smetto quando voglio' e con la falsa idea che ci siano droghe leggere e droghe pesanti e che le prime, in quanto ‘leggere’ non creino dipendenza”.

“Era necessario istituire una 'giornata regionale' quando già esistono la giornata mondiale e nazionale? Come Lega, crediamo di sì. Riteniamo che per combattere questo fenomeno devono essere attivati tutti gli strumenti per promuovere iniziative di sensibilizzazione e informazione con il coinvolgimento dei Comuni, delle Istituzioni Scolastiche e con l’utilizzo di tutti gli strumenti di comunicazione più idonei per richiamare l’attenzione dei giovani e quindi anche con l’utilizzo dei social network e di applicazioni su smartphone”, conclude il consigliere leghista.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini
Israele scopre un nuovo tunnel segreto, il quarto

Sinistra nella mer*a: su Hezbollah ha ragione Salvini

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"
"Alcuni paesi rifiutano di potenziare controllo frontiere"

Immigrati, arriva Juncker. E parla di "Stati ipocriti"

Spray urticante in una scuola a Pavia, soccorsi in 30
studenti con sintomi da irritazione ma in codice verde

Spray urticante in una scuola a Pavia, soccorsi in 30


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU