a tutela dei più deboli

Lotta alla droga, Regione Lombardia istituisce una "Giornata"

Il leghista Lena: "Emergenza da combattere. La droga viene ormai vista come un prodotto di consumo quotidiano necessario per cercare lo sballo"

Redazione
Lotta alla droga, Regione Lombardia istituisce una "Giornata"

Approvato oggi a Milano al Consiglio Regionale lombardo un Progetto di legge riguardante la Giornata regionale per la lotta alla tossicodipendenza. Così commenta il consigliere regionale del Carroccio Federico Lena: “La Giornata regionale per la lotta alla tossicodipendenza è un’occasione importante per richiamare l’attenzione su questo problematica che si sta acutizzando sempre di più soprattutto tra i più giovani e giovanissimi”.

“Gli ultimi dati”, spiega Lena, “sono davvero impressionanti e ci fanno capire che ci troviamo di fronte a uno scenario delle dipendenze profondamente cambiato: la droga viene ormai vista come un prodotto di consumo quotidiano necessario per cercare lo 'sballo' e per fare gruppo con l’illusoria certezza del ‘tanto smetto quando voglio' e con la falsa idea che ci siano droghe leggere e droghe pesanti e che le prime, in quanto ‘leggere’ non creino dipendenza”.

“Era necessario istituire una 'giornata regionale' quando già esistono la giornata mondiale e nazionale? Come Lega, crediamo di sì. Riteniamo che per combattere questo fenomeno devono essere attivati tutti gli strumenti per promuovere iniziative di sensibilizzazione e informazione con il coinvolgimento dei Comuni, delle Istituzioni Scolastiche e con l’utilizzo di tutti gli strumenti di comunicazione più idonei per richiamare l’attenzione dei giovani e quindi anche con l’utilizzo dei social network e di applicazioni su smartphone”, conclude il consigliere leghista.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Perfino Cacciari da ragione a Salvini
"PRIMA GLI INTELLETTUALI!"

Perfino Cacciari dà ragione a Salvini

"Scuole sicure", col progetto di Salvini già due spacciatori in manette
lotta ai pusher che vendono la morte ai ragazzini

"Scuole sicure", col progetto di Salvini già due spacciatori in manette

Troppi stranieri in classe? L'apprendimento generale cala
quel test invalsi che non piace ai buonisti

Troppi stranieri in classe? L'apprendimento generale cala

È morto Corteggi, il copertinista di Kriminal e Satanik


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU