paese in crisi

L'Egitto chiede sette miliardi al FMI

"Le autorità del Cairo hanno chiesto al Fondo monetario internazionale di fornire un sostegno finanziario per accompagnare il proprio programma economico", fanno sapere i media locali

Alfredo Lissoni
L'Egitto chiede sette miliardi al FMI

Sempre più sull'orlo della bancarotta, l'Egitto ha ufficialmente chiesto l'aiuto del Fondo monetario internazionale per raddrizzzare la sua economia in difficoltà: lo ha annunciato martedì l'organizzazione internazionale. "Le autorità egiziane hanno chiesto al Fondo monetario internazionale di fornire un sostegno finanziario per accompagnare il proprio programma economico", ha detto Massod Ahmed, direttore del dipartimento Medioriente del Fmi.

L'ammontare degli aiuti richiesti non è stato specificato dal Fmi, che ha spiegato di attendere "con impazienza" l'avvio di discussioni con le autorità del Paese "per far fronte a questa sfida economica". Secondo alcune fonti di stampa si tratterebbe di un contributo di sette miliardi di dollari annui per un triennio. Una missione del Fondo monetario internazionale si recherà per due settimane al Cairo a partire dal 30 luglio prossimo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno
Era ai domiciliari per altri reati, non poteva uscire di notte

Barista violentata, preso il presunto autore: è rumeno

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU