ai ferri corti nel cremonese

Il sindaco di Calvatone: "Basta migranti. Preso in giro dall'Onlus..."

La villetta che ospita i richiedenti asilo è sprovvista di acqua potabile e si appoggia ad un pozzo privato. Il Perimo Cittadino: "Mancano i requisiti per l'abitabilità". E minaccia una denuncia

Alfredo Lissoni
Il sindaco di Calvatone: "Basta migranti. Preso in giro dall'Onlus..."

Il sindaco di Calvatone, nel cremonese, dice basta profughi. "Non sussistono i requisiti per l'idoneità dell'alloggio per carenza di abitabilità”. L'oggetto del contendere è un'abitazione in via Umberto I°, sulla provinciale 3, a poche decine di metri sul fiume Oglio e gestita dalla Cooperativa San Marco Onlus. Tanti i clandestini ospitati. Ma l'ordinanza del sindaco Pier Ugo Piccinelli (eletto in una lista civica) parla chiaro: entro cinque giorni, via. Perché, da un sopralluogo dell'ATS, salta fuori che “il fabbricato è sprovvisto di acqua potabile tramite rete pubblica, ma è dotato di un pozzo privato sprovvisto di certificazione”.


“Sull'arrivo dei migranti ero stato chiaro”, ha dichiarato il Primo Cittadino a La Provincia di Cremona; “ho chiesto il rispetto di tutti i requisiti necessari per l'abitabilità” di quella che la stampa continua a definire villetta ma che, dalle foto, sembra una ex cascina trasformata in rustico. “Mi sono sentito preso in giro dalla Onlus”, dice il sindaco; “dovevano arrivare al massimo dieci migranti e sono di più. In futuro, se verrà rilasciata l'idoneità dei locali, verificherò personalmente che non vi siano anomalie, a tutela degli stessi migranti. In caso di violazioni, sporgerò denuncia...”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina
Non sarà mai il nostro stile di vita

Un immigrato minaccia di morte il bagnino di una piscina


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU