pericolo Libia

Adesso anche la May lo dice: Isis e clandestini van di pari passo

"La Libia non sia più una base per il Califfato ed il traffico di migranti. Proprio dal Paese nordafricano partono il 90% dei migranti che attraversano il Mediterraneo diretti verso l'Europa"

Redazione
Adesso anche la May lo dice: Isis e clandestini van di pari passo

Foto ANSA

Per fronteggiare la minaccia del terrorismo, che nuovamente ha colpito in Francia, questa volta nella figura di "un innocente prete cattolico in un luogo di pace", è necessaria una "azione congiunta a livello Ue e su scala internazionale". Lo ha detto la premier britannica Theresa May, sottolineando in particolare l'importanza di "potenziare l'azione dei servizi" di Intelligence "condividendo più velocemente le informazioni". I terroristi, ha detto ancora May, tentano di attaccare i nostri valori e il nostro stile di vita, ma non prevarranno".

Regno Unito e Italia, ha ricordato May al termine della sua visita italiana di mercoledì, sono tra gli "attori principali" nella coalizione internazionale di contrasto allo Stato Islamico in Siria e in Iraq. Anche sul fronte libico, ha detto, è "fondamentale" aiutare il primo ministro Fayez al-Sarraj a riportare stabilità nel suo Paese e a ricostruire l'economia, affinché la Libia non sia più una "base" per l'Is e per il traffico di migranti. Proprio dal Paese nordafricano, ha ricordato, partono il "90%" dei migranti che attraversano il Mediterraneo diretti verso l'Europa. È quindi necessario "rafforzare le operazioni navali" internazionali, anche per sostenere la guardia costiera libica nel contrasto alle "organizzazioni criminali".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Gigantesca tegola su frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit
sondaggio shock: il 67% vuole lasciare la Ue

Gigantesca tegola su Frau Merkel: i tedeschi vogliono la Dexit

Israele brucia, la stampa censura
L'esperto: "ecoterrorismo, Italia attenta!"

Israele brucia, la stampa censura

È morto Fidel Castro
cuba piange il lider maximo

È morto Fidel Castro


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU