Migranti sessuali?

L'ultima dei buonisti: diritto d'asilo ai clandestini omosessuali

Il presidente dell'Arcigay-Centaurus di Bolzano: "In tanti paesi i gay, le lesbiche e i transgender vengono ancora perseguitati o uccisi"

Redazione
L'ultima dei buonisti: diritto d'asilo ai clandestini omosessuali

Alcuni attivisti LGBT durante una manifestazione. Foto ANSA

Un'altra scusa per concedere il diritto di asilo alle migliaia di clandestini che ogni giorni vengono traghettati sulle coste italiane: dopo i migranti economici e quelli climatici, ora aspettiamoci anche i migranti sessuali. La proposta arriva dalle comunità LGBT che propongono di concedere lo status di profughi agli immigrati omosessuali ed è stata formulata da Andreas Unterkircher, presidente dell'Arcigay-Centaurus di Bolzano, che in occasione della giornata internazionale contro l'omo e la transfobia svoltasi martedì 17 maggio ha così dichiarato: "In tanti paesi i gay, le lesbiche ed i transgender vengono ancora perseguitati o uccisi. La conseguenza è una forte traumatizzazione e la conseguente difficoltà di accettare se stessi. Sempre più profughi gay e lesbiche si rivolgono a Bolzano all'Arcigay-Centaurus per avere informazioni e assistenza".

Il presidente ha spiegato che tante istituzioni locali che si occupano di migranti ormai chiedono anche consulenze per profughi omosessuali: "Noi integriamo poi queste persone nella nostra comunità LGBT accompagnandole fino all'udienza davanti alla commissione per la domanda d'asilo". Di sicuro qualche parlamentare buonista o la presidente della Camera, tanto attenta alle rivendicazioni dei "migranti", porteranno presto questa proposta sui banchi del governo Renzi; attendiamo di sapere come verrà stabilito di verificare la corretta identità sessuale degli aspiranti "profughi sessuali".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ai nostri figli danno il cibo africano
L'iniziativa è del Comune di Azzate

Ai nostri figli danno il cibo africano

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"
ormai non ci crede più neanche lui

Trema pure Mattarella: "L'Ue rischia di saltare"

Dopo aver denunciato le violenze subite dai profughi, la cooperativa lascia a casa una dipendente
Nel centro di accoglienza padovano di Bagnoli

Denuncia le violenze subite dai profughi, la cooperativa la licenzia

Gentiloni? Pensa solo agli immigrati
gruppo di contatto europa-africa

Gentiloni? Pensa solo agli immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU