L'incontro Bergoglio / Al-Tayyeb

Vittorio Sgarbi: il Papa ha abbracciato il suo carnefice

Il noto critico d'arte contesta il gesto d'affetto tra il Papa e l'imam di Al Azhar, che ha giustificato l'Isis e la crocifissione degli infedeli

Redazione
Vittorio Sgarbi: il Papa ha abbracciato il suo carnefice

Il commento di Vittorio Sgarbi sulla sua pagina Facebook

Non è andata giù a Vittorio Sgarbi l'immagine dell'abbraccio tra Papa Bergoglio e Ahmed Al-Tayyeb, l'imam di Al Azhar, l'università del Cairo considerata "il Vaticano dell'Islam sunnita" (salafita), già finito nell'occhio del ciclone lo scorso anno, quando Laura Boldrini fu costretta ad annullare la sua prevista lectio magistralis alla Camera dei Deputati sul tema "Islam, religione di pace". Al-Tayyeb, considerato un "musulmano moderato", quasi un riformatore, un modernizzatore, nel 2002 aveva sostenuto che "la soluzione al terrore israeliano risiede nella proliferazione degli attacchi suicidi che diffondono terrore nel cuore dei nemici di Allah" e che "i paesi, governanti e sovrani islamici devono sostenere questi attacchi di martirio". Nel 2007 il presunto pacifista ha affermato che alle mogli si possono rifilare "percosse leggere" e che la cosa che non è proprio "come picchiare": è più come "dare un pugno" o "spintonare". L'anno scorso, inoltre, ha specificato quale punizione vada riservata agli infedeli che combattono contro lo Stato islamico: "La morte, la crocifissione o l'amputazione delle loro mani e piedi".

I rapporti tra il Vaticano e Al Azhar si erano di fatto congelati dopo il famoso discorso di Ratisbona tenuto da Benedetto XVI nel 2006, da molti considerato la vera causa delle dimissioni forzate del pontefice bavarese e della sua sostituzione con il successore argentino. "L'incontro tra il Papa e l'Imam di Al Azhar, Ahmed Al-Tayyeb. Ovvero, il Papa che abbraccia il suo carnefice". - Così scrive il critico d'arte sulla sua pagina Facebook - "Perché il Pontefice non ha chiesto ragione delle tanti stragi di cristiani avvenute in questi mesi in Iraq, Siria o Pakistan? Perchè non ha chiesto all'Imam in nome di quale Dio sono stati uccisi?". Sgarbi arriva a paragonare l'imam al führer, proseguendo nel suo commento: "Cosa avremmo detto se Pio XII avesse abbracciato Hitler? Se avesse sentito una parola di pietà nei confronti di quei poveri morti, forse il Papa avrebbe dato un significato di perdono al suo abbraccio". Lo scorso anno la Lega Nord, per voce del capogruppo alla Camera, Massimiliano Fedriga, aveva così criticato l'invito di Laura Boldrini ad Al-Tayebb: "Ecco come spende i soldi la Boldrini. Ma i diritti delle donne, la poligamia, l'apostasia punita anche con la morte... Si dimentica di tutto questo l'audace presidente? Sono indignato".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU