"Finalmente la verità viene fuori"

Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"

Il campione tira un sospiro di sollievo dopo che la magistratura svizzera che ha archiviato le accuse di corruzione

Redazione
Corruzione, assolto Platini: "È la fine di un incubo"

Foto ANSA

"Questa è la fine di un lungo incubo, per me, per la mia famiglia e per chi mi è vicino. Il mio primo pensiero è andato a loro che mi conoscono veramente e sanno che non avevo fatto niente. Finalmente la verità viene fuori". Sono le parole dell'ex presidente della Uefa, Michel Platini, dopo la pronuncia della magistratura svizzera che ha archiviato le accuse di corruzione verso il dirigente francese.

"Futuro? Tornerò indietro. Dove, quando e come è presto per dirlo ma tornerò nel mondo del calcio che è la mia vita: non permetto a nessuno il diritto di privarmi della mia vita" conclude l'ex pallone d'oro dalle colonne de L'Equipe, sospeso dalla Fifa fino a ottobre 2019 per una vicenda del 2011 che riguardava il pagamento a Platini di una consulenza da parte della Fifa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ternate punta su Paola Miola
lavoro, sicurezza, anziani, disabili

VIDEO / Ternate punta su Paola Miola

Tutti uniti nello sport, senza limiti
“Folgore No Limits”: questo venerdì a Livorno la sesta edizione

Tutti uniti nello sport, senza limiti


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU