Operazione della polizia

Arrestato pr a Milano: aveva in garage 162 kg di hashish, valore un milione di euro

Grande conoscitore della vita notturna e della movida milanese, nascondeva in un box anche 180 borse di varie e costose griffe, presumibilmente contraffatte

Redazione
Arrestato pr a Milano: nascondeva in garage 162 kg di hashish per 1 milione di euro

Foto ANSA

È di un milione di euro il valore, al dettaglio, dell'hashish trovato all'interno di un box preso in affitto e gestito da un 38enne arrestato giovedì a Milano dai poliziotti del commissariato Duomo Centro. Di professione aiuto cuoco e pr, è un grande conoscitore della vita notturna e della movida milanese. Ha una macchina costosa e con la fidanzata ama fare viaggi di piacere.

Incensurato, il 38enne era già da qualche tempo sotto la lente degli investigatori che, due giorni prima, erano intervenuti bloccandolo in Piazzale Gobetti, a Lambrate. Poco prima lo avevano pedinato in Via dell'Innovazione, in zona Bicocca, osservandolo a bordo di un furgone, di recente comprato usato, mentre entrava e usciva da un box sotterraneo all'interno di un complesso abitativo. Perquisito dalla polizia, addosso aveva 200 grammi di marijuana e, nel corso del controllo, è sbiancato al punto da insospettire ancor di più gli investigatori.

In tasca aveva tre mazzi di chiavi: uno del loft in cui abita a Lambrate, verso l'Ortica, dove in cucina nell'intercapedine della cappa sono stati trovati 3.100 euro in contanti, mentre il secondo mazzo apriva proprio il box di Via dell'Innovazione. La polizia di è recata sul posto, trovandosi di fronte a una stanza vuota con in vista solo tre borsoni. Dentro, i 162 chili di hashish.

Il terzo mazzo ha invece permesso l'accesso a un secondo garage, in Via Sismondi, una traversa di Viale Corsica. Spiando dalle fessure gli agenti hanno intravisto dei cartoni; all'interno 180 borse di varie e costose griffe, presumibilmente contraffatte. Gli investigatori proseguiranno gli accertamenti patrimoniali legati ai familiari dell'uomo verificando se le borse, vere o contraffatte, fossero destinate a dei negozi, e sui locali per i quali l'arrestato lavorava, a Milano e in altre città d'Italia ed Europa.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Matite indelebili, a Rivarolo parte la denuncia
Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU