Il problema sicurezza in Italia

Vede i ladri, avvisa le forze dell'ordine di Modena ma nessuna pattuglia è disponibile

Naturalmente la colpa non è degli agenti, ma di un governo che in questi ultimi anni ha tagliato i fondi relativi alla sicurezza e chiuso i commissariati, oltre a non ammodernare la armi, le automobili e le protezioni

Ismaele Rognoni
Alfano cambia idea: sì ai clandestini in tutti i comuni, ma senza sganciare un euro

ll ministro dell'interno Angelino Alfano. Foto ANSA

Un cittadino, sabato sera verso le 20:30 a Modena, aveva notato l'oscura presenza di due persone sul balcone dell'appartamento dei propri genitori che tentavano di entrare al suo interno. Dopo aver suonato il clacson della macchina per provare a farli scappare, ha telefonato più volte alle forze dell'ordine per chiedere un immediato intervento ma non erano a disposizione delle pattuglie per poter intervenire nè della polizia, nè dei carabinieri, nemmeno dei vigili.

Il commento dell'uomo è colmo di amarezza: "Se il risultato è questo con i ladri che possono fare ciò che vogliono e poi alla fine nessuno fa nulla, allora siamo messi davvero molto male". E dinnanzi a questa criminalità che aumenta di giorno in giorno i governi Monti-Letta-Renzi, con l'assenso dei vari Ministri dell'Interno che si sono succeduti in questi ultimi anni, anziché implementare e rafforzare la sicurezza hanno continuato a tagliare fondi, a chiudere commissariati e tribunali, a non ammodernare le armi o le automobili che gli agenti delle Forze dell'Ordine, pesantemente sotto organico, devono utilizzare. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

L'America di Trump dice NO!
Intervista a George G. Lombardi

L'America di Trump dice NO!

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione rubando la democrazia ai cittadini
"si sta rubando la democrazia ai cittadini "

Una maggioranza illegittima non può cambiare la Costituzione

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc
la "piazza " invasa dai datteri di hashish

Torino, arriva la superdroga. Si chiama Thc


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU