bastasse solo questo...

Femminicidio, i grillini chiedono di "cambiare modello culturale"

Senatrici pentastellate: "Ci troviamo di fronte a un fenomeno che non conosce confini geografici né distinzioni di classe sociale o di età"

Redazione
Femminicidio, i grillini chiedono di "cambiare modello culturale"

 "Contro il femminicidio è necessaria una presa di coscienza per cambiare modello culturale". A sottolinearlo sono state le senatrici M5s Cinzia Leone e Simona Nocerino, nel corso della tappa milanese del 'da Donna a Donna' tour'."Parlare di quello che succede, promuovere eventi di questo tipo, capaci di aumentare la conoscenza e la consapevolezza degli strumenti a disposizione delle donne vittime di violenza, soprattutto dopo l'approvazione del Codice Rosso, è l'unico modo per evitare che queste tragedie si ripetano", ha spiegato Leone, vicepresidente della Commissione d'inchiesta sul femminicidio.

"Ci troviamo di fronte a un fenomeno che non conosce confini geografici né distinzioni di classe sociale o di età. Riguarda tutte le donne: a Milano, a Napoli o a Venezia. Come rappresentanti delle istituzioni, quindi, abbiamo sentito forte il dovere morale di mettere in campo ogni azione possibile per fermare questa strage" ha detto Nocerino.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Regione Lombardia lancia il Bando neve
rivolto a soggetti pubblici e privati

Regione Lombardia lancia il Bando neve

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"
la "teologia sbagliata" di bergoglio

Papa Francesco: "L'inferno non esiste"

Sei madre? Te lo chiederanno per promuoverti non per licenziarti!
Movimento per la vita: richiedere l’inserimento delle competenze materne nei CV

Sei madre? Te lo chiederanno per promuoverti non per licenziarti!

Fine del Muro, una occasione mancata
Il 9 novembre 1989 la Cortina di ferro si infranse

Fine del Muro, una occasione mancata


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU