roma: assessore al bilancio cercasi

Ancora grane per la Raggi: faida interna su Tutino. Che se ne va

Un senatore pentastellato: "Non c'è solo lui, la sindaca ha tirato fuori dal mazzo una carta che era bene evitare: ci sono interrogazioni sul conto del consigliere della Corte dei Conti targate M5S, non PD... "

Redazione
Ancora grane per la Raggi: faida interna su Tutino. Che se ne va

Foto ANSA

C'è chi tira un sospiro di sollievo. E chi invece teme che la presa del Campidoglio rischi di tradursi in una paralisi. Momenti di tensione nel M5S dopo che il nome dell'assessore al Bilancio è tornato in stand-by col passo indietro di Salvatore Tutino, causa le illazioni sul suo conto. La sindaca Virginia Raggi tiene a precisare che il nome del consigliere della Corte dei Conti era solo uno tra quelli sul tavolo, e che l'uomo chiamato a sostituire Minenna arriverà presto.

Fatto sta che, in Parlamento, c'è chi teme che in Campidoglio si rischi ormai una vera e propria palude. Tra i più pragmatici, capitanati dal vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, si guarda con severità alle faide interne e alle beghe tra correnti, che hanno rispolverato attacchi del passato a Tutino. Ma anche alle dichiarazioni, rilasciate negli ultimi giorni da vari esponenti tra i più ortodossi, come Roberto Fico, per mettere in guardia la sindaca di Roma: 'Su Tutino ascolti le nostre ragioni', l'invito del presidente della Vigilanza a Raggi.

Ma se c'è chi nelle file del Movimento guarda con preoccupazione all'impasse nomine, non manca chi tira un sospiro di sollievo. "Tutino salta? Evviva", commenta a caldo un senatore. "Non c'è solo lui, Raggi ha tirato fuori dal mazzo una carta che era bene evitare: ci sono interrogazioni sul conto del consigliere della Corte dei Conti targate M5S, non PD... di che parliamo?".

"Era una delle persone che stavamo esaminando, ma il nome arriverà presto", ha dichiarato la sindaca di Roma ai microfoni di SkyTg24. Le tensioni non mancano in un Movimento che ormai sembra muoversi a due velocità, o meglio su due strade differenti. I  vertici avvertono la necessità di frenare i dissidi interni, visto che la grande kermesse a Palermo e il passo in avanti di Grillo non sono stati sufficienti a sancire l'unità del Movimento, ormai sempre più sfilacciato.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU