Delinquenza africana

Un clandestino del Mali riesce ad aggredire due persone prima di venire arrestato

Ad inizio dicembre si è scagliato contro un giovane all'interno di una pizzeria di Rieti, poi a metà mese ha accoltellato un'altra persona presso la Stazione ferroviaria

Ismaele Rognoni
Magrebini circondano una volante della polizia a Trento per liberare un amico fermato

Una volante della polizia. Da questure.poliziadistato.it

Un clandestino di 24 anni, originario dal Mali, è stato il protagonista di due aggressioni avvenute in questo mese nella città di Rieti.
Il primo di dicembre è entrato all'interno di una pizzeria, sita in zona Porta Romana, si è scagliato contro un ragazzo ed è stato salvato dal linciaggio solamente mediante l'intervento delle Forze dell'Ordine.

A metà mese, invece, ha accoltellato un uomo che si trovava con la fidanzata all'interno della sua automobile, parcheggiata nei pressi della Stazione ferroviaria, facendolo finire all'Ospedale. 
L'immigrato, che si trova irregolarmente in Italia, è finalmente finito dietro le sbarre.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"
un agente svela cosa c'è dietro gli sbarchi dalla tunisia

Immigrati, la lettera del poliziotto ad un giornale: "Ma questa è un'invasione"

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU