BECCATA UNA NORDAFRICANA

Immigrata ruba in ospedale: paziente con la flebo la insegue e la fa arrestare

Una ragazza di origini marocchine si era introdotta dentro un ospedale di Rimini con l'obiettivo di rubare. Una paziente, però, si è accorta di ciò che la migrante stava facendo e ha dato l'allarme in tutto il reparto

Francesco Vozza
Immigrata ruba in ospedale: paziente con la flebo la insegue e la fa arrestare

Credeva di averla fatta franca ed, invece, quando meno se l'aspettava, una delle pazienti che stava derubando l'ha inseguita con la flebo per i corridoi dell'ospedale, dando l'allarme a tutto il reparto e facendola arrestare: è finita malissimo per una donna di origini marocchine che si è introdotta in una clinica di Rimini con l'obiettivo di rubare. L'immigrata, infatti, è stata beccata da una paziente, che ha iniziato ad urlare e a rincorrerla. Il resto l'hanno fatto i parenti della signora ricoverata, i medici e gli infermieri che sono riusciti a bloccare la ladra, contattando subito dopo le forze dell'ordine.

La nordafricana, che aveva già dei precedenti legati a piccoli furti di questo tipo, è stata portata in questura e poi processata per direttissima. Il giudice le ha imposto l'obbligo di dimora a Reggio Emilia. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita
carpi, Vittima 19enne per bottino da 100 euro

Tunisino lo sfregia al volto per rapinarlo, ragazzo rovinato a vita

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo
soccorsi e portati in un campo profughi a Khoms

La Libia stoppa un barcone con 158 a bordo

Clandestini, chi ci mangia
l'inchiesta shock de la verità

Clandestini, quando si dice risorsa...

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo
quasi staccarono un braccio a un controllore

Italia accogliona: il capo della pandilla di Milano chiede asilo

Immigrati, chi ci campa?
accoglienza e bastonate

Immigrati, chi ci campa?


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU