Operazione della Finanza

Sequestrati a Lamezia Terme un quintale di "botti", denunciato comerciante cinese

Il materiale pirotecnico era detenuto in modo illegale, a stretto contatto con altri generi molto infiammabili e violando tutte le normative sulla sicurezza

Redazione
Sequestrati a Lamezia Terme un quintale di "botti", denunciato un cinese

Foto ANSA

La Guardia di Finanza di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro, nel corso di alcuni controlli in diversi esercizi commerciali del circondario, ha scoperto martedì un deposito illegale di "botti" in un grande magazzino gestito da cittadini di nazionalità cinese che si apprestavano a venderli per Capodanno. All'interno dell'attività commerciale sotto controllo è stato rinvenuto circa un quintale di artifizi pirotecnici vari, che erano detenuti in maniera non conforme alle prescrizioni previste dalla legge a tutela della sicurezza e dell'incolumità pubblica.

Il materiale pirotecnico era stato posizionato a stretto contatto con altri generi molto infiammabili (tra i quali, notevoli quantitativi di accendini a gas e materiale cartaceo di cancelleria), invece di essere isolato con le dovute precauzioni per evitare pericoli e consentire, in caso di incendio, un controllo agevole e sicuro delle fiamme. Tutti i fuochi d'artificio rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro dai finanzieri e trasferiti in un luogo sicuro. Il responsabile è stato segnalato alla procura della Repubblica presso il tribunale di Lamezia Terme.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Re Mida
Matteo Salvini, da Gianburrasca a stratega della politica nazionale. Come nasce un leader

Re Mida

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU