Torna l'incubo in Belgio

Bruxelles, "Allah Akbar" e materiale esplosivo: fermato 14enne a Molenbeek

Ricerche on line relative a come fabbricare una bomba e in casa materiale per produrre gli ordigni: il fermo nel quartiere dove vivevano alcuni jihadisti

Redazione
Bruxelles, "Allah Akbar" e materiale esplosivo: fermato un 14enne a Molenbeek

Forze speciali belghe a Molenbeek. Foto ANSA

La polizia belga ha arrestato un ragazzo di 14 anni del quartiere islamico di Molenbeek, a Bruxelles, in casa del quale è stato rinvenuto un considerevole quantitativo di materiale per fabbricare bombe artigianali. Lo ha reso noto mercoledì la procura della capitale belga spiegando che il fermo è avvenuto martedì alle 17 locali in un edificio vicino alla stazione della metro Gare de l'Ovest, la stessa zona nella quale sono cresciuti o hanno abitato alcuni dei jihadisti che si sono resi responsabili degli attacchi terroristici che hanno insanguinato Parigi e Bruxelles.

La polizia aveva notato che alcuni giovani stavano giocando con un estintore: nell'avvicinarsi hanno scoperto che uno di loro aveva nella zaino materiale esplosivo e una bottiglia con la scritta "Allah Akbar" (Allah è grande). Gli agenti hanno perquisito la casa del ragazzo e hanno trovato ulteriore materiale. Nella cronologia del suo pc, c'erano numerose ricerche su Google relative a come fabbricare una bomba. Il giovane si è difeso spiegando di essere appassionato di chimica e di videogiochi. Tre dei ragazzi sono stati rilasciati mentre il 14enne è stato portato in un carcere minorile in attesa di giudizio.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA
il ritorno della guerra fredda

La Corea del Nord pronta ad attaccare gli USA

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"
dicono apertamente ciò che l'italia nasconde

La Guardia Costiera libica: "Le Ong aiutano gli scafisti"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU