“La mia seconda volta”, un film contro ogni droga

La battaglia contro le dipendenze… inizia al cinema

Anteprima il 13 marzo a Roma, distribuzione nelle sale dal 21 marzo del film prodotto da Simone Riccioni e distribuito dalla Dominus Production di Federica Picchi. È ispirato a una storia vera, quella di una ragazza che per una sola una pasticca di ecstasy ha rischiato di perdere la vita e, quindi, c’insegna a non nascondersi dietro i nostri errori ma imparare da questi per crescere e diventare persone migliori...

Giuseppe Brienza
La battaglia contro le dipendenze… inizia al cinema

Locandina del film “La mia seconda volta” (2019)

Secondo gli ultimi dati pubblicati dal bollettino annuale EMCDDA (Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze), quanto a consumo di droghe il nostro Paese è fra i peggiori in Europa. Il 22% degli adulti italiani fra i 15 e i 64 anni ha infatti consumato nel 2017 una qualche sostanza stupefacente. Abbiamo la stessa percentuale dell’Olanda collocandoci anche nella Top Ten dei drogati in terza posizione dopo la Repubblica Ceca e la Francia. Per quanto riguarda il consumo di cannabis siamo addirittura in seconda posizione a pochissima distanza dai cugini d'Oltralpe e, drammaticamente, in quarta per uso e abuso di cocaina.


Sono soprattutto i giovani ad aver consumato più cannabis (il 21% dei 15-24 enni e il 16% dei 25-34 enni). Per questo crediamo ci sia d’aspettarsi molto dal futuro? Ma proprio in relazione alla situazione di attuale disorientamento e crisi del mondo giovanile merita di essere segnalata una iniziativa che aiuta a dire, senza condanne e moralismi, NO ad ogni droga. Per il progetto Cineducando verrà proiettato il prossimo 13 marzo mattina, per alcune scuole romane, il film La mia seconda volta, presso il cinema The Space di piazza della Repubblica. Lo spettacolo sarà seguito da una testimonianza del produttore del film e attore Simone Riccioni e da Federica Picchi, fondatrice della Dominus Production, la casa di distribuzione di questo film nelle sale italiane. La stessa opera sarà poi proposta la sera dello stesso giorno all’UCI Cinemas - Porta di Roma, in questo caso a tutto il pubblico, a partire dalle ore 20.30. Prevista la partecipazione del cast al completo, incluso il regista Alberto Gelpi, il produttore e molti degli attori protagonisti come Aurora Ruffino, Mariachiara Dimitri, Federico Russo, Ludovica Bizzaglia e Luca Ward.

Il film è ispirato a una storia vera, quella di Giorgia Benusiglio, che smuove l'Italia parlando ai giovani della preziosità della vita, dopo averla quasi persa con l'utilizzo occasionale di droga (mezza pasticca di ecstasy per gioco). Solleva quindi il problema sottovalutato dell'utilizzo di stupefacenti come "intrattenimento", un fenomeno purtroppo crescente e quindi socialmente allarmante, soprattutto tra i giovanissimi. Il film vuole scardinare le ingenue convinzioni, del tipo “una volta ogni tanto non fa male”, rendendo i giovani consapevoli di correre dei pericoli seri anche a seguito di scelte saltuarie, che potrebbero rovinare la loro vita o distruggere quella degli altri.

La protagonista è Giorgia (Mariachiara Di Mitri) che, a diciott’anni, brucia dalla voglia di finire la quinta liceo artistico per evadere dalla provincia dove è cresciuta… la stessa cittadina in cui, per studiare all’Accademia di Belle Arti, s’è ritirata Ludovica (Aurora Ruffino). Lei di anni ne ha ventitré e sa già cosa vuole: diventare scenografa.

Conoscendosi tramite il fratello di Mariachiara (Simone Riccioni), le due ragazze scopriranno l'imprevedibilità dell'esistenza, l'amicizia profonda, l'amore inaspettato e sogni di felicità accesi da una variopinta carovana la cui vicende si dipanano sulle rive d’un lago.

La mia seconda volta convince perché propone senza pesantezza né giovanilismi un viaggio verso l’età adulta di ragazzi ordinari, con le loro speranze, i loro timori, le difficoltà e le gioie di ogni percorso di crescita. Non “bacchetta”, dunque, ma fornisce esempi concreti e positivi, attraendo i ragazzi anche con una colonna sonora avvincente, vale a dire un bellissimo brano tratto dall'ultimo album della rock band cristiana The Sun.

Qui il trailer del film: https://youtu.be/GAMVNZUlbK0e. Per vedere le città nelle quali è prevista la proiezione o richiedere il progetto Cineducando per la propria scuola si può cliccare qui: www.lamiasecondavolta.it.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara
colpito il capo dell'Esercito

Etiopia: tentato golpe nello stato di Amhara

Muore l'attrice di Tutti insieme appassionatamente
se ne è andata Heather Menzies-Urich

Muore l'attrice di Tutti insieme appassionatamente

La politica secondo Povia
Quel concerto Punk-Rock veramente alternativo
Questa sera l’ex CCCP Giovanni Lindo Ferretti live

Quel concerto Punk-Rock veramente alternativo

Netflix, ritorna Lucifer e si scontrerà con...Eva
novità per il telefilm di successo

Netflix, ritorna Lucifer e si scontrerà con...Eva


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU