L'ATENEO LO GIUSTIFICA

Milano, docente islamico alla Cattolica: "Indegne le donne senza burqa"

Gabriele Iungo, italiano convertito all'Islam, ha assunto un incarico come insegnante all'università del capoluogo lombardo. Ed è già polemica per le sue posizioni in favore del velo e contro le donne occidentali

Francesco Vozza
Milano, un islamico insegna alla Cattolica: "Indegne le donne senza burqa"

Scoppia la polemica per un incarico di docente in un master affidato dall'università Cattolica di Milano a Gabriele Iungo, un italiano convertito alla religione musulmana. Quest'ultimo, infatti, è notoriamente un islamico "duro e puro", che nel tempo si è sempre contraddistinto per delle posizione molto discutibili, rasentando il vero e proprio integralismo religioso. In passato, Iungo ha elogiato con forza le donne "culturalmente educate a coprire il capo con un velo, con dignità regale", contrapponendole a quelle occidentali "socialmente costrette a camminare sui tacchi con penosa difficoltà"; dichiarazioni queste che non possono essere accettate dalla nostra cultura, perché umilianti nei confronti di tutto il genere femminile.

Eppure, nonostante ciò, la Cattolica giustifica il suo professore: "Iungo è un italiano convertito", ha dichiarato Paolo Branca, direttore del master ed insegnante alla Cattolica; "ha fatto studi a Medina, segue molto una linea ortodossa ma è di ispirazione sufi. È stato il primo a musulmano a scrivere su Avvenire, fra l'altro un articolo molto sensato, a proposito delle moschee di Milano. Veste in modo tradizionale, ma c'è un'altra musulmana non velata, c'è una certa pluralità ma nessuno può essere accusato di avere posizioni radicali o estremistiche. E sul velo", ha concluso Branca, "la sua posizione non è molto diversa da quella di un ebreo ortodosso.". Contenti loro...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Lidl cancella le croci delle chiese: "Offendono i non cristiani"
quando la pubblicità è l'anima del commercio...estero

Lidl cancella le croci delle chiese: "Offendono i non cristiani"

Arriva a Milano il corso gender per giornalisti
tra i relatori alcuni transessuali

Arriva a Milano il corso gender per giornalisti


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU