santi e miracoli

Padre Pio era chiaroveggente

Il Santo convertiva i miscredenti svelando loro cosa ciò che dicevano prima di incontrarlo, ma usava anche questa insolita facoltà per salvare dalla morte i suoi figli spirituali

Alfredo Lissoni
Padre Pio era chiaroveggente

Senza mai muoversi dal convento, Padre Pio conosceva benissimo tutto ciò che accadeva ai suoi fedeli e figli spirituali, persino cosa stessero facendo o dicendo di lui e lo sapeva nel preciso istante in cui i fatti stavano capitando. C’è la storia della signora Rita di Brindisi, ormai scomparsa, che diversi anni fa raccontò: "Nel 1961 avevo deciso di partecipare anche io ad un viaggio organizzato per San Giovanni Rotondo, allo scopo di conoscere Padre Pio. Non sapevo bene cosa pensare di quello strano frate di Pietrelcina; ricordo che ad un certo punto, in pullman, un signore ad un certo momento sbottò a voce alta: 'Mia moglie ha voluto che l'accompagnassi da questo impostore’. Nonostante i miei dubbi, ricordo che provai una stretta al cuore per quell'insulto. Quando fui a San Giovanni Rotondo, mi recai subito in chiesa per partecipare alla Messa. Al termine, Padre Pio passò tra i pellegrini e, avvicinatosi al signore del pullman, gli disse: 'Venga qui lei, venga da questo impostore’. L'uomo impallidì, si inginocchiò e, balbettando, riuscì a dire soltanto: 'Perdonatemi, Padre'. Padre Pio allora gli mise una mano sulla testa e, benedicendolo, gli disse: 'Alzati, ti perdono'. Quel signore si convertì all'istante, tra la commozione generale”.


Analoga conversione per il marito di Adele di Milano, che tutte le sere era solita inginocchiarsi e pregare dinnanzi ad una foto del Santo. Il marito, che pur essendo un buon cristiano non gradiva quella forma di devozione, le rideva sfrontatamente in faccia. Ed un giorno che, assieme alla moglie, si recò ad assistere alla messa del frate a S.Giovanni Rotondo, facendo finta di niente, con analoga sfrontatezza, disse a Padre Pio: “Mia moglie, ogni sera si inginocchia davanti alla vostra fotografia e vi prega”. “Sì, e tu ti metti a ridere”, gli rispose secco il cappuccino, lasciandolo di stucco. “Da allora non ho più canzonato mia moglie”, ha raccontato in seguito l’uomo; “anzi, adesso la sera mi inginocchio anch’io a pregare per quel Santo”.


Questa forma di chiaroveggenza del frate non serviva però solo a salvare anime, portando gli increduli alla conversione, ma anche corpi. Una signora di Bologna ha raccontato: "Una volta mia madre andò da Padre Pio con delle amiche. Appena giunta a San Giovanni Rotondo incontrò nella sacrestia del convento il Padre che subito le disse: 'E tu stai qua? Vai a casa immediatamente perché tuo marito sta male'. Mia madre rimase senza fiato, perché era partita lasciando tutti in ottima salute. Ripartì col primo mezzo. Quando arrivò a casa, scoprì che mio padre stava benissimo, aveva solo una tosse fastidiosa. Padre Pio si era sbagliato?, pensò. E invece no, perché quella stessa notte mio padre iniziò a soffocare. Qualcosa gli premeva in gola. Alle undici di sera lo ricoverammo in ospedale; fu portato d'urgenza in sala operatoria. Il chirurgo che l'operò gli estrasse dalla gola ben due bacinelle di pus. Se mia madre, come da indicazione di Padre Pio, non fosse stata presente, mio padre sarebbe morto soffocato...”.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Uomini e dei. Ma dallo spazio
i misteriosi annunaki

Uomini e dei. Ma dallo spazio

La Madonna appare a S.Bonico?
miracolo a piacenza

La Madonna appare a S.Bonico?

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin
prodigio nella diocesi di cotonou?

Quando il Santo Volto sanguinò nel Benin

Creature misteriose nel Triveneto
x-files di casa nostra

Creature misteriose nel Triveneto

Il grande enigma degli umanoidi volanti
alieni, spiriti o che altro?

Il grande enigma degli umanoidi volanti

Campobasso: riti vudù nelle chiese cristiane
i carabinieri cercano la coppia diabolica

Campobasso: riti vudù nelle chiese cristiane


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU