la piaga dei preti pedofili

Australia, il cardinale Pell sospettato di abusi sui minori

La polizia conferma: "Si tratta di una vicenda su cui abbiamo indagato e su cui stiamo ancora indagando"

Redazione
Australia, il cardinale Pell sospettato di abusi sui minori

La polizia australiana ha confermato giovedì di stare indagando sulle accuse di abusi sessuali su minori rivolte al cardinale George Pell, arcivescovo emerito di Sidney e prefetto della Segreteria dell'Economia, e che deve ancora decidere se incriminarlo. La notizia dell'inchiesta era stata rilanciata dall'emittente Abc. "Si tratta di una vicenda su cui abbiamo indagato e su cui stiamo ancora indagando", ha spiegato il commissario della polizia di Victoria, Graham Ashton, a proposito delle accuse. Accuse che il cardinale Pell ha respinto risolutamente.

Ad accusare l'alto prelato due uomini, oggi quarantenni, che hanno sporto denuncia contro il Prefetto della Segreteria per l’Economia Vaticana, e che si dicono molestati all’epoca in cui frequentavano la scuola primaria. I fatti sarebbero avvenuti nel 1978-79 e i due uomini avrebbero presentato denunce separate alla polizia di Victoria. Le vittime sostengono di avere ricevuto “attenzioni” da Pell nella piscina Ballarat’s Eureka: all’epoca il cardinale Pell era sacerdote a Ballarat. Ma l'arcivescovo è sospettato anche di avere coperto casi di pedofilia commessi da altri sacerdoti, sotto la sua responsabilità.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"
"si affida porta ingresso Ue a trafficanti"

Il pm Zuccaro: "Sugli immigrati le Ong sbagliano"

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"
quella sinistra che non si rassegna

Immigrati, Minniti: "La pacchia non è finita"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta
"quando la sinistra si accorgerà dei milanesi?"

Megatavolata "dem" per gli immigrati a Milano. Ma la Lega non ci sta

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani
La telefonata chiarificatrice col premier Conte

Macron fa dietrofront: ecco le scuse agli italiani

Migranti: Le Pen plaude a Salvini
il capitano "ha ragione".

Immigrati, la Le Pen plaude a Salvini

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"
se per l'Italia "Basta così" e Malta dice no, è l'unica soluzione

Clandestini, il Belgio: "Fare un campo profughi in Nord Africa"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU