il ministro dell'interno: "militari preparatissimi"

Tunisia: due jihadisti uccisi dall'esercito a Jendouba

Hedi Majdoub: "La nostra forza pubblica è in grado di affrontare le minacce terroristiche e di garantire la sicurezza della popolazione". L'avessimo noi...

Alfredo Lissoni
Tunisia: due jihadisti uccisi dall'esercito a Jendouba

Due jihadisti uccisi e un militare ferito leggermente. A tanto ammonta il primo bilancio, provvisorio, di uno scontro a fuoco avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì tra un gruppo di terroristi e le forze armate tunisine a Om El Heni, sulle alture di Jendouba, nel nord ovest del Paese, non lontano dal confine algerino.

E il ministro dell'Interno tunisino, Hedi Majdoub, ha effettuato una visita nella regione di Jendouba, per valutare le condizioni di sicurezza nell'area montuosa al confine con l'Algeria, dove sono attivi i gruppi armati di matrice islamista. "Le forze di sicurezza sono pienamente in grado di affrontare i pericoli del terrorismo e di contrastare ogni possibile minaccia", ha detto Majdoub. Durante la visita, inoltre, il ministro dell'Interno ha controllato le condizioni di lavoro dei vari corpi della sicurezza nazionale e ha valutato le loro capacità operative. Secondo Majdoub, le forze tunisine vantano un alto livello di preparazione, sono in grado di affrontare le minacce terroristiche e di garantire la sicurezza della popolazione. Forse sarà il caso che ce le presti.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano

Torna il covid e becca i giovani
sbaglia chi pensava fosse finita

Torna il covid e becca i giovani

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano
cercando di salvare la faccia all'estero

Conte dichiara lo stato d'emergenza...per il Libano


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU