UNA VIOLENZA PIANIFICATA

Fu stuprata dal branco: coinvolto anche il fidanzato della vittima

Poco tempo fa, nel Napoletano, una quindicenne venne violentata da un gruppo di persone: tra loro ci sarebbe anche il fidanzato della minorenne, un giovane imparentato con un boss della camorra. Gli stupri si sarebbero ripetuti più volte

Francesco Vozza
Fu stuprata dal branco: coinvolto anche il fidanzato della vittima

Emergono particolari sempre più inquietanti nella storia della quindicenne stuprata da un gruppo di ragazzi nel Comune dei Monti Lattari (Napoli): infatti, nella torbida vicenda sarebbe coinvolto anche il fidanzato della vittima, un giovane imparentato con un boss della camorra. Anzi, ad aver pianificato le violenze sarebbe stato proprio lui, passando agli amici stupratori un video in cui faceva sesso con la fidanzata. La quindicenne sarebbe stata, perciò, ricattata dal branco ed avrebbe subito violenze per un lungo periodo di tempo. La vittima ha anche raccontato che il suo fidanzato avrebbe fatto soltanto finta di difenderla dai suoi violentatori.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il feretro della "belva" Totò Riina è stato sotterrato, nel cimitero di Corleone
il boss dei boss sotto terra

Il feretro di Riina sotterrato a Corleone

È morto Totò Riina
Era in coma dopo due interventi chirurgici

È morto Totò Riina

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza
aveva aggredito a testate un giornalista

Ostia, Spada in carcere di massima sicurezza


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU