Immigrati tecnologici in provincia di Belluno

Gli stranieri bivaccano tutto il giorno connessi al wi-fi comunale e il sindaco lo toglie

Val di Zoldo, l'amministrazione comunale di Forno toglie la connessione internet gratis sul territorio per evitare accampamenti di stranieri che ne approfittano per collegarsi 24/7

Ismaele Rognoni
Assessore leghista lancia l'allarme:

Foto ANSA

Una decina di giovani immigrati virgulti stazionano tutto il giorno nel centro di Forno, frazione di Val di Zoldo, all'interno dei giardini pubblici, spesso occupando anche le giostre dei bambini, per connettersi illimitatamente al wi-fi comunale, gratis su tutto il territorio. Ma il Sindaco Camillo de Pellegrin si è stufato di questa situazione e martedì 26 ha tolto, metaforicamente, "la spina". "L'avrei fatto anche se si fosse trattato di italiani", dichiara. "Adesso al parco non sostano più, ma non sono al corrente se il Ceis abbia risolto o no il problema di fornire ai profughi la connessione libera ad Internet".

Infatti, il servizio wi-fi deve essere realizzato nella struttura di Pralongo dove il Ceis ospita una ventina di stranieri che sono desiderosi di poter oziare navigando tutto il giorno, gratuitamente, su Internet. 




LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Trionfo Salvini: conquista le roccaforti del Pd
Genova, Sesto San Giovanni, l'Aquila, Alessandria, Piacenza e a Verona batte Tosi

Trionfo Salvini: conquistate tutte le roccaforti del Pd


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU