ancora sul grande schermo

Torna Tarzan, eroe populista

Questa volta l'eroe ha ripreso il suo posto nel mondo degli umani, ma è pronto a far esplodere la bestia che è in lui

Redazione
Torna Tarzan, eroe populista

Sono una sessantina i film su Tarzan, realizzare a partire dal 1918 e di tutti i generi, dall'avventura alle variazioni in dramma, commedia e parodia, cartoni animati e persino una versione a luci rosse (Tarzhard). Adesso il personaggio letterario creato da Edgar Rice Burroughs ritorna sul grande schermo, più scatenato, epico, coraggioso, romantico e tormentato che mai.


Stavolta è il biondo svedese Alexander Skarsgard a dargli volto in The legend of Tarzan di David Yates, del quale sono stati presentati alla stampa 20 minuti di scene in anteprima, in attesa dell'uscita anche in 3d il 14 luglio, con Warner Bros. Un Tarzan che nel film ha già ripreso il suo posto nella civiltà, ma "che ha la bestia dentro, è un animale in giacca e cravatta", ha spiegato Skarsgard.Un populista, insomma, pronto a far esplodere la belva che ha in sè.


Yates, già regista degli ultimi capitoli di Harry Potter e dello spin-off/prequel Animali fantastici e dove trovarli (in uscita a fine anno) riporta Tarzan all'anima più action senza trascurare il travaglio interiore di un personaggio diviso fra due mondi.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Quanto si muore di Aids in Italia
Hiv e Aids, gli ultimi dati dell'Istituto superiore di sanità

Quanto si muore di Aids in Italia

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

La politica secondo Povia
Colpa d'Alfredo: ma Vasco Rossi è razzista?
40 anni di “Colpa D’Alfredo”, il primo vero disco rock di Vasco e della canzone italiana

Colpa d'Alfredo: ma Vasco Rossi è razzista?

Morto Raymond Chow, il produttore che lanciò Bruce Lee
se ne è andato il leggendario scopritore di talenti

Morto Raymond Chow, il produttore che lanciò Bruce Lee

Tomas Milian se ne è andato
addio a er monnezza

Tomas Milian se ne è andato

Morto il regista di Happy Days
se ne è andato Frank Buxton

Morto il regista di Happy Days


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU