Diritto di veto

Immigrazione, L'Ungheria denuncia: "L'Italia ci ha ricattati e continua a farlo"

Zoltán Kovács, portavoce del governo Orbán, lamenta: "Il governo Renzi ci dava lezioni e oggi le cose non sono cambiate, ma non è la strada giusta"

Redazione
Immigrazione, L'Ungheria denuncia: "L'Italia ci ha ricattati e continua a farlo"

Foto ANSA

L'Ungheria non accetta lezioni dai governi del nostro Paese sulla gestione dell'emergenza immigrazione. "L'Italia ci ha ricattati e continua a farlo facendo pressione politica su di noi e sul resto dei Paesi dell'Europa centro-orientale": lo ha affermato a Roma lunedì Zoltán Kovács, portavoce del governo di Viktor Orbán, durante un incontro informale con alcuni media italiani, facendo riferimento alla ricollocazione dei profughi legata all'approvazione del bilancio Ue.

"Il governo Renzi - ha sottolineato Kovács - ci dava lezioni su come applicare regole e rispetto dei valori Ue". Oggi, ha aggiunto il portavoce dell'esecutivo magiaro facendo un chiaro riferimento al duro scontro dei mesi passati tra Roma e Budapest in merito alla ricollocazione degli immigrati e alla minaccia italiana di utilizzare il diritto di veto sull'approvazione dei bilanci Ue, "le cose non sono cambiate. Le pressioni politiche proseguono. Ma questa non è la strada giusta".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini
Non hanno digerito lo stop all'invasione clandestina

Amnesty International schiuma di rabbia: l'attacco a Salvini

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco
il reportage da gerusalemme del nostro max ferrari

Esclusivo / Salvini-Israele, amore reciproco

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario
e c'è ancora qualcuno che osa criticare il decreto sicurezza?

VIDEO SHOCK / Ladri in casa, sprangate al proprietario

Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"
Lotta comune a terrorismo e immigrazione

ESCLUSIVO / Netanyahu loda Salvini: "Grande amico di Israele"

Attacco jihadista a Strasburgo, il video
"I militari non possono non essere sovranisti"
Il Generale Marco Bertolini striglia la politica

"I militari non possono non essere sovranisti"


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU