IN VIA GERMAGNANO A TORINO

Incendio doloso al campo rom: cento nomadi aggrediscono gli agenti

Tre dei presunti autori del rogo della casetta, adesso identificati, erano riusciti a fuggire, mentre uno è stato fermato ma il Tribunale dei minori, data l’età, lo ha subito rimesso in libertà

Fabio Cantarella
Incendio doloso al campo rom: in cento circondano gli agenti per impedire fermo

I vigili del fuoco alle prese col rogo tossico

La polizia municipale di Torino, sezione nomadi, è riuscita ad individuare quatto dei presunti autori del rogo di una delle casette del civico 10 di via Germagnano. Si tratta di quattro minorenni. Sono mesi che si registrano incendi dolosi ai danni di rifiuti, baracche e auto. Tre dei presunti autori del rogo della casetta, adesso identificati, erano riusciti a fuggire, mentre uno è stato fermato ma il Tribunale dei minori, data l’età, lo ha subito rimesso in libertà.


Alla fine, quindi, è risultano vano il lavoro degli agenti che lo avevano bloccato con fatica dopo essere stati assediati da un centinaio di uomini e donne che volevano impedirne il fermo.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"
la denuncia della studentessa italo-marocchina di padova

In Canada si abbattono le croci per far posto all'Islam. Barghout: "Pessimo segnale"

La Madonna rapiva le mucche
mutilazioni animali

La Madonna rapiva le mucche

Padova, "Siamo profughi, no sfratta". Ma la casa è piena di droga
Morta banda ladri di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso
di origine serba, risiedevano in campo nomadi

Morta banda di ladri rom, nell'auto monili e arnesi da scasso

Derubò un morto: arrestato un rom
Voleva portare la roulotte nel campo sinti

Derubò un morto: arrestato un rom


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU