Pescara: Alfano e il PD legalizzano la delinquenza di Stato? Verso l'esproprio obbligatorio delle case degli italiani?

Roby Guerra
Pescara: Alfano e il PD legalizzano la delinquenza di Stato? Verso l'esproprio obbligatorio delle case degli italiani?

Dall Opinione vedi link, http://www.opinione.it/politica/2016/11/22/capone_politica-22-11.aspx#.WDRF6AyVK-p.twitter segnali ora ulteriormente inquietanti sulla questione migranti ed italiani. Era nell'aria, ma se confermate certe indiscrezioni, qua si rischia la guerra civile a breve termine. E non con i diversamente profughi o le diversamente risorse pretese extra per il futuro PIL e le pensioni, come si delira, degli italiani. Ma proprio, come negli anni di piombo, tra gli italiani esasperati e le Istituzioni. E questa volta, diversamente dai tempi di Berlinguer, Moro, Cossiga e le Brigate Rosse, il popolo non andrà certamente in Piazza a solidarizzare con le Istituzioni ferite ecc. Evidentemente Alfano e il Governo Renzi hanno deciso di emulare addirittura Stalin e i Centri Sociali suoi eredi attuali. Evidentemente, con il senno di poi, i casi Gaibanella e Gorino nel ferrarese (terra di Dario Franceschini) cosi anche strani e altri in troppi centri italiani, erano solo allenamenti, prove generali per l' imminente espoprio proletario di Stato e legalizzato da Alfano e Renzi. Sull'Opinione, si parla di Pescara e i lidi adriatici come prime tappe per l'esproprio forzato delle case degli italiani (le seconde case... ma poco importa ci pare se siamo in democrazia...) da dare ai migranti. Senza neppure possibilità di risarcimenti per i proprietari, Burocrazia uber alles! Insomma, se lo faranno, la girino come vogliono, ma in Italia siamo alla delinquenza di stato e al furto della proprietà legalizzati. Persino ci sarebbero piani a priori in previsione delle ribellioni inevitabili dei proprietari e degli italiani. Il tutto per perpetrare la falsa dissociazione di Renzi dall'Unione Europea sbandierata e il business dei migranti a vantaggio esclusivo ed unico delle casse del Partito Democratico e le nuove Case del Popolo leggi Cooperative (sic!). Ancora una volta ha ragione Orwell se il futuro ormai PD neosoviet appunto ha nel logo la parola democrazia: la dittatura è democrazia... la civiltà è tribalismo … e cosi via. Pescara la prima città vittima della guerra di Stato contro gli italiani. Ma non è un Risiko o uno dei soliti convegni fessi del PD sulla società multietnica! Pescara, la terra di un certo Gabriele D'Annunzio che certamente si rivolta nella tomba, anzi persino dal Suo Vittoriale . 1-10-100-1000 Fiume in Italia di questo passo, ma anche Terminarne 1 per terminarli tutti... questi Politici parameci di governo contro il popolo italiano e la libertà e la proprietà privata, roba da zombi risorti forse per festeggiare la rivoluzione d'ottobre nel suo centenario (2017). Lo slogan, poi, vista la svolta centrosociale e diversamente sovversiva di Alfano e il Governo PD, riassumendo, magari gli piace anche!

Ferrara FE, Italia

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

"Amore Criminale: e i suoi frutti amari"

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU