UNA VIOLENTA AGGRESSIONE

Jesi, rissa tra immigrati dopo il terremoto: accoltellato un nigeriano

Nella cittadina marchigiana, pochi minuti dopo il sisma è scoppiata una lite furibonda in piazza tra alcuni stranieri: la rissa si è conclusa con l'accoltellamento di un nigeriano

Francesco Vozza
Jesi, rissa tra immigrati dopo il terremoto: accoltellato un nigeriano

Erano appena passati pochi minuti dall'ultima scossa di terremoto che ha fatto tremare il centro Italia. In quei momenti, nella cittadina marchigiana di Jesi gli abitanti erano scesi in strada per paura del sisma, solo che nessuno di loro si aspettava di assistere ad una rissa notturna in quella situazione di emergenza. E invece è proprio quello che è capitato: due immigrati, infatti, ne hanno aggredito un altro, un nigeriano, che ha risposto all'attacco difendendosi. Ne è scaturita una lite furibonda conclusasi con l'accoltellamento del nigeriano, che è stato poi soccorso e portato in ospedale. I due aggressori, invece, sono riusciti a darsi alla fuga prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, che adesso indagano sul caso. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU