israele in lutto

È morto Shimon Peres. Fu presidente, primo ministro e premio Nobel per la pace

La notizia, tenuta nascosta dai familiari, è filtrata su Twitter. La salma sarà esposta alla Knesset, il parlamento di Gerusalemme, per l'estremo saluto degli israeliani

Alfredo Lissoni
È morto Shimon Peres. Fu presidente, primo ministro e premio Nobel per la pace

L'ex presidente israeliano Shimon Peres è deceduto alle 2:15 ora locale (l'1:15 in Italia). I familiari - secondo la televisione commerciale Canale 10 - hanno chiesto ai medici di rinviare l'annuncio perché' volevano tenere una conferenza stampa ordinata di prima mattina. Ma nel frattempo la notizia si è egualmente diffusa su Twitter e in altre reti sociali e, mentre le emittenti israeliane mantenevano il riserbo, è stata divulgata da mezzi stampa all'estero. Solo allora l'annuncio della morte è stato rilanciato anche dai mezzi di comunicazione locali. L'ex presidente, primo ministro e premio Nobel per la pace aveva 93 anni.


Il premier israeliano Benyamin Netanyahu ha convocato per stamane una seduta di lutto del governo israeliano. In un comunicato, Netanyahu e la moglie esprimono ''profondo dolore per la morte di una persona cara alla Nazione intera, ed ex capo di Stato di Israele''. Al termine della seduta del governo una apposita commissione ministeriale affronterà la questione dei funerali di Stato. A quanto pare la salma di Peres sarà esposta alla Knesset, il parlamento di Gerusalemme, per l'estremo saluto degli israeliani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Travaglio condannato per diffamazione
per un articolo sulle intercettazioni

Travaglio condannato per diffamazione

Padellaro minaccia Salvini
il giornalista aizza via twitter, grimoldi risponde

Padellaro minaccia Salvini: "Fermatelo ad ogni costo!"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Eritrea. Stop sanzioni, stop emigrazione!
I due paesi del Corno d’Africa hanno deciso di mettere fine allo stato di guerra

Eritrea: stop sanzioni, stop emigrazione!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU