VERSO IL REFERENDUM COSTITUZIONALE

L'Anpi si schiera per il "No" e si spacca a metà

Festa dell'Unità di Bologna, inaugurato lo stand dell'associazione dopo le polemiche scaturite dall' intenzione di fare propaganda per il "No" al referendum voluto da Renzi

Redazione
Anna Cocchi presidente Anpi provincialealla la festa dell'Unita' di Bologna

Foto ANSA

Sul posto la maretta interna è alta: "Io vorrei restituirle la tessera", dice una signora, ma il Sindaco di Bologna Virginio Merola, prova a buttare, inutilmente, acqua sul fuoco:"Hanno restituito una tessera all'Anpi? Vabbè, sono 120.000, tutto è legittimo" e aggiunge: "Io penso sia una grande festa di popolo e l'occasione per parlare. È l'occasione per capire che se c'è una piramide il vertice non sta in piedi senza la base e che quindi sarà opportuno, oltre a questa gran discussione tra correnti, magari fare parlare anche gli iscritti e gli elettori. In un partito che si chiama democratico mi sembra il minimo". Ma secondo Merola il messaggio non è ancora arrivato: "Lo sto dicendo da una settimana ma vedo che la cosa è troppo scioccante".

Anche Debora Serracchiani sembra essere sulla stessa linea: "Bene che sia presente l'Anpi, bene che ci sia la possibilità di discutere. Io sono iscritta all'Anpi e non ho intenzione di farmi buttare fuori perché sono per il si", ha detto la Serracchiani, inaugurando la festa del parco Nord. "Nessuna riforma è perfetta e tutte possono avere aggiustamenti successivi. Ma per prima cosa bisogna farle. Se non facciamo questa passeranno decenni prima di fare le riforme. Ci sono persone che il cambiamento non lo vogliono perché stanno bene così".

Intanto dalla pagina Facebook Anpi provinciale di Bologna spiegano la presenza alla Festa dell'Unità ma rivendicano la propria libertà di continuare la propaganda per il "No" al referendum di Renzi: "Dopo una discussione partecipata e franca tra i componenti del Direttivo e della Presidenza provinciali, l'Anpi di Bologna ha deciso a larga maggioranza di essere presente alla Festa dell'Unità con un proprio stand, all'interno del quale avrà piena libertà e autonomia per esporre ed illustrare ogni materiale relativo alla propria storia e alla propria vita associativa, incluso tutto quanto riguarda la posizione per il No alle modifiche Costituzionali. La partecipazione alla Festa avverrà nel pieno rispetto reciproco delle diverse posizioni in merito alla riforma Costituzionale tra l'ANPI e il PD, organizzatore dell'evento".

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...
come james dean in gioventù bruciata

"Bello Figo"? Rappresenta il sogno degli immigrati...

Compagni, la festa è finita...
cala il sipario sul bomba

Compagni, la festa è finita...


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU