fine del comunismo in colombia?

Bogotà, i terroristi rossi depongono le armi

La Farc, milizia marxista-leninista responsabile di cinquant'anni di scontri armati nel Paese, ha decretato un cessate il fuoco definitivo a partire della mezzanotte di domenica, dopo la firma dello storico accordo di pace con il governo di Bogotà

Alfredo Lissoni
Bogotà, i terroristi rossi depongono le armi

Per ora lo hanno solo detto, vedremo se manterranno la parola. La guerriglia colombiana delle Farc ha decretato un cessate il fuoco definitivo a partire della mezzanotte di domenica (le 7 del mattino in Italia), dopo la firma dello storico accordo di pace con il governo di Bogotà: lo ha annunciato il leader delle milizie, Timoleon Jimenez. Questo è l'ultimo tassello del negoziato di pace con il governo di Bogotà, iniziato 4 anni fa a Cuba, e mette fine a una guerra civile che durava da 52 anni e che ha provocato 220mila morti. L'accordo finale sarà firmato nelle prossime settimane.


Un altro leader delle Farc, Timoschenko, nome di battaglia di Rodrigo Londoño Echeverri, ha commentato: “Oggi più che mai lamentiamo tante morti e tanto dolore causati dalla guerra. Oggi più che mai vogliamo abbracciare i nostri compatrioti e cominciare a lavorare assieme per una nuova Colombia. La guerra è finita” . Le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia - Esercito del Popolo sono un'organizzazione guerrigliera comunista della Colombia di ispirazione marxista-leninista e bolivariana, fondata nel 1964.


Nel maggio del 2015 il Consiglio di Stato colombiano ha determinato che le FARC non possono essere considerate un'organizzazione terroristica (denominazione riservata a chi impiega sistematicamente il terrore nei confronti dei civili), ma come un "gruppo guerrigliero", parte di un conflitto armato che deve essere interpretato e regolato secondo quanto previsto dal Diritto Internazionale Umanitario. Contenti loro...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

Friburgo: rifugiato afghano stupra e uccide la figlia di un funzionario Ue
la vittima, volontaria di un centro accoglienza

Studentessa uccisa a Friburgo: era la figlia di un funzionario Ue

Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà
Repubblica ceca: tre importanti iniziative in nome della libertà

Praga: l'SPD chiede un referendum per uscire dalla Ue

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"
Il tycoon reagisce alle polemiche

Trump alla Cina: "Pensate ai dazi vostri"

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va
in crollo verticale nei sondaggi

Ciaone, Hollande. Il presidente se ne va


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU