Era stata sequestrata nell'aprile scorso

Afghanistan, liberata l'operatrice australiana Kate Wilson

Il Governo di Canberra ha ribadito di non aver pagato alcun riscatto, ma non ha reso noto alcun dettaglio sulle circostanze del rilascio dell'ostaggio

Alfredo Lissoni
Afghanistan, liberata l'operatrice australiana Kate Wilson

Storia a lieto fine, quella di Kate Wilson, l'operatrice umanitaria stata sequestrata nell'aprile scorso in Afghanistan, che è stata infine liberata nell'est del Paese. Lo ha reso noto il Ministero degli Esteri australiano precisando che la donna si trova in "buona salute".


La Wilson era stata rapita nella città afgana di Jalalabad, nei pressi della frontiera pachistana, nell'aprile scorso: a sequestrarla era stata un gruppo di finti poliziotti che si era introdotto nella sua abitazione. Il Ministero degli Esteri australiano, che ha ribadito di non aver pagato alcun riscatto, non ha reso noto alcun dettaglio sulle circostanze del rilascio dell'ostaggio, evidentemente per non dover ammettere che un eventualer pagamento sia finito nelle tasche dei terroristi afghani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Rita Kats: "poster Isis sollecita attacco a Vaticano a Natale"
"bergoglio, vendicheremo ogni goccia di sangue"

Ritorna la minaccia Isis: "Colpite il Vaticano"

Ecco la Germania della Merkel: intere città sono in mano alle bande di immigrati


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU