il golpe renziano

Referendum costuzionale, anche i bersaniani si smarcano

Gotor: "Apriamo subito una iniziativa parlamentare per una legge elettorale. La politica non deve farsi dettare i tempi dalla più alta magistratura". Guai se l'avesse detto Berlusconi...

Alfredo Lissoni
Referendum costuzionale, anche i bersaniani si smarcano

Foto ANSA

Continano a Sinistra le defezioni sulla riforma costituzionale tanto caldeggiata da Renzi. "Noi chiediamo di cambiare la legge elettorale. Se non cambiasse, al referendum non potrei votare sì". Lo ha dichiarato il senatore bersaniano Miguel Gotor, intervistato dal quotidiano Libero. La motivazione di questa scelta, ha spiegato, risiede nel fatto che "il nuovo Senato immaginato dalla riforma Boschi produce una sola Camera politica che può dare la fiducia. Quella Camera deve essere altamente rappresentativa e quindi non può essere eletta con l'Italicum".

Secondo l'esponente democratico con la riforma costituzionale "indirettamente cambia anche la forma di governo. Ci sarebbe un capo del potere esecutivo che nomina la maggioranza dei parlamentari e può spadroneggiare anche sul potere legislativo".  Gotor ha spiegato che la minoranza PD in Parlamento ha votato la riforma Boschi "per senso di responsabilità. C'era un vincolo di tenuta della maggioranza, ma non abbiamo votato la legge elettorale perché le due due riforme vanno viste insieme: riguardano il finzionamento del sistema democratico".

La proposta che Gotor ha illustrato a Libero, per uscire dall'impasse nel partito è di anticipare la pronuncia della Corte costituzionale sull'Italicum. "Apriamo subito una iniziativa parlamentare", ha detto, "per una legge elettorale. La politica non deve farsi dettare i tempi dalla più alta magistratura". Quando queste cose le diceva Berlusconi, apriti cielo...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU