protesta forza italia

Nigeriani mordono medici e strappano la tuta anti-covid di un militare

Mentre tentavano di fuggire dal reparto i tre si sono ritrovati davanti personale sanitario con le protezioni anti-contagio e sono riusciti a strappare la tuta anti-Covid a un giovane ufficiale

Redazione
Nigeriani strappano a morsi la tuta anti-covid del militare

Foto generica

Volevano andarsene e per questo - a quanto si apprende da fonti militari - tre migranti nigeriani risultati positivi al Sars-Cov-2, che erano nel centro Covid all'ospedale militare Celio di Roma, hanno aggredito i militari. E' successo venerdì sera. I tre sono stati bloccati e denunciati. I tre stranieri pretendevano di essere dimessi: al rifiuto dei sanitari hanno reagito con violenza, scatenando il terrore in ospedale per una buona mezz'ora. Mentre tentavano di fuggire dal reparto i tre si sono ritrovati davanti personale sanitario con le protezioni anti-contagio e sono riusciti a strappare la tuta anti-Covid a un giovane ufficiale, che ora sarà costretto alla quarantena.

"L'episodio dell'ospedale del Celio, a Roma, con tre immigrati nigeriani positivi al Covid-19 che hanno tentato la fuga e aggredito militari e sanitari, e' gravissimo e fotografa le responsabilita' di questo esecutivo. In merito alla gestione dei migranti, anche in emergenza Coronavirus, dal governo solo lassismo e zero rigore. Così non si può più andare avanti". Lo afferma in una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Lei non è la moglie...
fa i pistolotti moraleggianti agli altri e poi...

Marco Travaglio, il bacio galeotto. Perché lei non è la moglie...

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU