FUTURO SINISTRO

La candidata islamica del PD propone il buffet multietnico

Altro che la riscoperta delle nostre tradizioni e la difesa dei nostri prodotti: la candidata musulmana del Partito Democratico propone il "buffet multietnico"

Redazione
La candidata islamica del PD propone il buffet multietnico

Il volantino che pubblicizza il buffet islamico

Sumaya Abdel Qader, già finita nella bufera per essere la candidata dei "Fratelli musulmani" nella lista del partito di Renzi al consiglio comunale di Milano, torna a far parlare di sé. La donna, militante nel Progetto Aisha che si ispira alla "sposa bambina" di Maometto (presa in moglie dal Profeta quando lei aveva dodici anni; ma avevano rapporti già da quando lei ne aveva solo sette), ora propone un "aperitivo multietnico" presso il circolo Arci di Lambrate. "Donne e uomini di 15 paesi del mondo ci regalano un piatto tipico della loro cucina", recita il volantino che pubblicizza l'evento.


"Milano Guarda Avanti" è il motto scelto dalla candidata islamica per la propria campagna elettorale, ed è evidente che a lei non interessa guardare alla cultura e alle tradizioni locali, o quelle del Paese che la ospita, ma seguendo alla lettera i dettami del Corano vorrebbe imporre le proprie usanze ai cittadini milanesi. Se queste sono le basi sulle quali Beppe Sala pensa di poter governare il capoluogo lombardo, forse sarebbe il caso che gli elettori, anche quelli di sinistra, ci riflettano un momento...

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Bello figo o brutto sbronzo?
visto da un cattolico

Bello Figo o brutto sbronzo?

Si è dimesso
renzi al colle da mattarella

Si è dimesso. Ora al voto!

Matite indelebili: chiedeva trasparenza, è stata denunciata
cc in azione a san biagio di agrigento

Matite indelebili: elettrice protesta, finisce denunciata

"Vogliamo fare i poliziotti"
Parla Massimiliano Pirola, esponente del SAP di Milano

Tutele zero per noi poliziotti

Milano: senzatetto tra paura e gelo
Milano: senzatetto sempre più a rischio aggressioni in balia di notti gelide

Senzatetto: "Dormitori sporchi, meglio la strada anche se abbiamo paura"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU