caporalato nel pavese

Arrivano i "mondini"

Lavorano per dieci ore nelle risaie della Lomellina, non ci sono giorni di riposo e possono guadagnare sino a 2.700 euro, detratti vitto e alloggio

Redazione
Arrivano i "mondini"

Siccome “gli italiani non lo vogliono fare” - così ha titolato in passato un giornale progressista - ecco arrivare dalla Romania decine di “mondini”. Lavorano nelle risaie pavesi come le mondine d’una volta, restano in Lomellina per un paio di mesi e poi tornano al loro Paese. “Gli italiani non vogliono più fare questo lavoro e ormai si fa fatica anche a trovare i cinesi (che prima si offrivano; N.d.R.). Così faccio venire in Italia dei connazionali che hanno bisogno di guadagnare”, dichiara ad un quotidiano pavese un 27enne rumeno di Robbio, coordinatore dei mondini a Mortara (PV).


E lo crediamo bene che gli italiani si negano: i suoi connazionali dormono nel vercellese, dove la mattina presto va a prenderli un furgone (non un SUV o un pullman?), lavorano per dieci ore, non ci sono giorni di riposo e possono guadagnare sino a 2.700 euro (detratti vitto e alloggio), non è precisato se lordi o netti. Un po’ pochino per un lavoro massacrante, di dieci ore sotto il sole, con la schiena piegata e le gambe nell’acqua, sette giorni su sette e con la beffa di vedersi trattenuti i soldi per vitto e alloggio. E dopo due mesi, tutti a casa. Che futuro è mai questo, per un giovane pavese? Ma a qualcuno evidentemente tanto basta per accusare di fancazzismo gli italiani.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata
chiusi, Polizia trova 2.500 kg parmigiano sottratto

Il formaggio puzza. Furgone bloccato per un controllo: era merce rubata


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU