Aveva con sé della cocaina

Rumeno sorpreso a rubare le offerte in chiesa a Viareggio il giorno di Natale

Trovato in possesso di una rotella metrica, la cui estremità era stata rivestita di nastro biadesivo, con la quale pescava gli spiccioli all'interno degli offertori

Redazione
Rumeno sorpreso a rubare le offerte in chiesa a Viareggio il giorno di Natale

Foto ANSA

Da qualche giorno si tratteneva molto a lungo nella chiesa nel centro di Viareggio (Lucca), soffermandosi in modo sospetto proprio in prossimità degli offertori e spostandosi rapidamente dall'uno all'altro. La sua presenza era stata notata da alcuni dei fedeli e uno di loro, il giorno di Natale, ha deciso di chiamare il 113 fornendo una descrizione dell'uomo che si era appena allontanato dalla chiesa. Si tratta di un 50enne di origine albanese che è stato immediatamente rintracciato da un equipaggio della volante.

Una volta perquisito, è trovato in possesso di una rotella metrica, la cui estremità era stata rivestita con nastro biadesivo al fine di poter "pescare" gli spiccioli all'interno degli offertori e della somma di 34 euro in monete, provento dell'attività illecita appena compiuta. In una tasca dei suoi pantaloni è stata inoltre rinvenuta una dose di cocaina: l'uomo è stato denunciato per il reato di furto aggravato e segnalato quale assuntore di sostanze stupefacenti, mentre le offerte sono state riconsegnate al parroco.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Non solo via mare: drone svela l'esodo biblico attraverso la Slovenia
Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano
da tempo i cittadini dicono no al ghetto dei clandestini

Scoppia la lite nel suk di Torino, nigeriano accoltella e uccide un italiano


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU