Per mettere in difficoltà Trump

Obama ancora contro la Russia: sanzioni economiche e censure diplomatiche

L'annuncio delle misure previsto entro la fine dell'anno. La Casa Bianca, nonostante le smentite, continua ad accusare Mosca di attacco cibernetico

Redazione
Obama fino all'ultimo contro la Russia: sanzioni economiche e censure diplomatiche

Putin e Obama. Foto ANSA

Barack Obama è prossimo all'annuncio dell'ennesima serie di misure contro la Russia colpevole secondo lui di aver interferito nelle elezioni presidenziali dello scorso novembre: lo ha rivelato mercoledì l'Washington Post, sottolineando che queste misure potranno comprendere sanzioni economiche e censure diplomatiche. Il giornale americano ha precisato che il presidente ormai in scadenza sta finalizzando i dettagli, ma l'annuncio delle misure potrebbe arrivare entro la fine dell'anno. I consiglieri legali della Casa Bianca avrebbero stabilito che il testo dell'ordine esecutivo debba essere variato per poter essere applicato a quello che appare come l'ultimo atto di una vera e propria guerra condotta da Obama contro Vladimir Putin, visto ancora più come un nemico ora che Trump ha annunciato di voler riallacciare i rapporti con lui.

Il compito dei consiglieri è quello di formulare un testo che renda il più possibile difficile per Donald Trump abolire le misure una volta insediatosi, il 20 gennaio prossimo, alla Casa Bianca. Nelle scorse settimane, Obama ha più volte anticipato l'intenzione di rispondere a quello che, nonostante le ripetute smentite fatte pervenire in più occasioni da Mosca, la Casa Bianca insiste a voler considerare come un attacco cibernetico russo al processo elettorale Usa, per il quale l'odiato Vladimir Putin è stato accusato di aver avuto un ruolo diretto. "Credo che non ci sono dubbi sul fatto che, quando un governo straniero tenta di attaccare l'integrità delle nostre elezioni, dobbiamo agire. Ed è quello che faremo, nel tempo e nei modi che sceglieremo", aveva detto Obama in un'intervista rilasciata alla metà di dicembre.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Latina, sorprende ladro, spara e ne uccide uno
Avvocato esplode 8 colpi di pistola

Latina: sorprende ladro, spara e ne uccide uno

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani
il candidato di centrodestra vola nei sondaggi

Sicilia, Musumeci al 42%. La Sinistra si mangia le mani

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo
salvini: "avanza il Partito della Libertà da sempre alleato della Lega"

Austria: Kurz asfalta i "buonisti". La Destra di Strache va al governo


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU