dati dell'Annuario statistico italiano 2016

Gli italiani? In salute (ma non grazie al Governo)

L'Istat: "Il 70,1% degli italiani dà un giudizio positivo sul proprio stato di salute. Ma dai 45 anni il gentil sesso appare svantaggiato; le differenze maggiori si hanno tra i 60 e i 64 anni"

Redazione
Gli italiani? In salute (ma non grazie al Governo)

Gli italiani si sentono bene. Non certo grazie al Governo, ma grazie alla salute di ferro di cui sembrano disprre (e meno male, perché se stiamo a guardare i tagli della Lorenzin, c'è da essere poco allegri). Il 70,1% dà un giudizio positivo sul proprio stato di salute, in linea con l'anno precedente. I più soddisfatti sono gli uomini, il 73,9% rispetto al 66,4% delle donne. Questa la fotografia scattata dall'Annuario statistico italiano 2016 dell'Istat, diffuso giovedì.

A parità di età, già dai 45 anni il gentil sesso appare svantaggiato, ma le differenze maggiori si hanno tra i 60 e i 64 anni, quando si considera in buona salute il 58,3% degli uomini contro il 49,7% delle donne, e i 75 anni e oltre (28,7% contro 20,9%). Sul podio Bolzano (84,5%), Trento (78,5%) ed Emilia-Romagna (73,5%), mentre per stato di salute non brillano Calabria (62,1%) e Sardegna (63,0%), in coda. In generale, il 39,1% degli italiani dichiara di soffrire di almeno una fra le 15 patologie croniche più diffuse, in lieve aumento rispetto al 2015 (+0,8%). I disturbi prevalenti sono l'ipertensione (17,4%), l'artrosi/artrite (15,9%), le malattie allergiche (10,7%), l'osteoporosi (7,6%), la bronchite cronica e l'asma bronchiale (5,8%)
e il diabete (5,3%).

Infine, il fumo. Si è fermato il declino del vizio: nel 2016 si dichiara fumatore il 19,8% della popolazione over 14, contro il 19,5% nel 2014 e il 20,9% nel 2013. Fuma un giovane su 3.

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio
chiedeva soldi davanti al centro commerciale di guidonia

Roma, aggredisce i passanti con una mannaia e rischia il linciaggio

Re Mida
Matteo Salvini, da Gianburrasca a stratega della politica nazionale. Come nasce un leader

Re Mida

Italo-americana:
Il business dei figli su commissione

"Faccio i soldi con l'utero in affitto"


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU