immigrazione social

Stupro in diretta su Facebook Live: arrestati due immigrati afghani

Violentano una ragazza minacciandola con una pistola e trasmettono l'orrore in diretta sui social

Redazione
Stupro in diretta su Facebook Live: arrestati due immigrati afghani

Foto cronaca

Orrore in Svezia. Due immigrati afghani di 18 e 20 anni, sono stati arrestati, con un complice del luogo che non avrebbe denunciato il fatto, per lo stupro nei confronti di una ragazza.

A rendere l'orrore di questa storia ancora più assurdo, è il fatto che, la violenza sessuale, è stata trasmessa dai due aguzzini stranieri in diretta su Facebook Live. In una parte del filmato, come si può vedere nella foto tratta dal live, ora in possesso della polizia, si vede uno degli immigrati con in mano una pistola.

I tre, davanti alla corte del tribunale di Uppsala, hanno negato ogni responsabilità. Il filmato dello stupro, del quale circolano alcuni frame, è stato rimosso da ogni fonte. I tre sono stati individuati in seguito alla segnalazione di alcuni utenti. 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU