Soglia di sbarramento al 3%. E Alfano se la ride

Manuel Di Pasquale
Soglia di sbarramento al 3%. E Alfano se la ride

Nel momento in cui si aspettano le prossime elezioni dopo che la Corte Costituzionale si è espressa sulla nuova legge elettorale, possiamo notare un cambiamento: la soglia di sbarramento, che alle elezioni del 2013 era fissata al 4%, è stata abbassata al 3%. In questo modo Nuovo Centro Destra e Sinistra Italiana hanno più possibilità di conquistare qualche seggio a Montecitorio, visto che, secondo gli ultimi sondaggi, entrambi i partiti si aggirano tra il 3 ed il 3,2%, cioè appena sopra il minimo richiesto dal Consultellum. Così, probabilmente, durante la prossima legislatura c'è il rischio di rivedere chi ha cambiato non si sa quante volte schieramento (Alfano) e chi è odiato per le sue "uscite a vuoto" (Boldrini)

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Giggino, il (quasi) fallito, ha 60 giorni per trovare 2 miliardi
Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più
i nostri anziani trattati come parassiti

Il rammarico di Padoan: gli italiani non crepano più

Commenti

Scrivi qua il tuo commento

Caratteri rimanenti: 1500


MC S.R.L.
sede legale: via angelo maj, 24 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: alessandro morelli
condirettore: matteo salvini

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU