POTEVA ESSERE UN ALTRO KABOBO

Egiziano distrugge auto e vetrine dei negozi a colpi di catena

Paura a Sesto San Giovanni per il raid di un immigrato probabilmente sotto i fumi dell'alcool

Alex Bazzaro
Vetrina distrutta

Foto ANSA

Ha seminato paura, distruggendo tutto quello che trovava davanti a sé: auto parcheggiate, vetrine dei negozi, la cabina telefonica al Rondò in viale Casiraghi e pochi metri prima il gazebo del bar Le Vele. Poi si è diretto in via Marconi e lì ha continuato il raid contro le auto in sosta e la farmacia De Carli. È l'agghiacciante resoconto della follia  di un egiziano che, il 27 giugno scorso, è partito dalla stazione di piazza Primo Maggio, a Sesto San Giovanni, per risalire lungo tutto viale Casiraghi devastando ogni cosa sul suo cammino. L'uomo, in evidente stato di alterazione, probabilmente a causa dell’alcool, ha compiuti i vandalismi con l'aiuto di una catena di ferro, prima di essere fermato, a pochi metri di distanza da piazza Trento e Trieste, dalle pattuglie della Polizia di Stato e da un’ambulanza. Ora dovrà rispondere di danneggiamento e vandalismo.

Drammatico il racconto dei passanti che hanno assistito alla scena. "Faceva roteare la catena come un foulard, urlava e spaccava tutto; solo in via Marconi ha danneggiato 11 auto", spiega una signora. Mentre un negoziante aggiunge: "La mia vetrina è stata praticamente distrutta". I residenti sono stati svegliati dalle urla disumane dell'egiziano e dal rumori dei vetri rotti. Una residente ha raccontato loro: "Ho avuto una gran paura e ho subito cambiato strada, terrorizzata".

 

LIBERA LA BESTIA CHE C'È IN TE!

Contribuisci anche tu alla sezione LIVE NEWS, inviandoci un video, una foto o un articolo!

partecipa inviandoci i tuoi:

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata
spunta un documento che dice che...

Coronavirus, il Governo si prepara alla nuova ondata

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“
bastoni: “movimenti a rischio per i consumatori?“

Milano, la protesta del leghista: “Verificare i rider“

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane
alassio: immigrati picchiano e derubano

Arriva la banda del bonus vacanza: tutte risorse africane

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"
menato il responsabile del magazzino sephora

Pavia: furto e ricettazione. Denunciate cinque "risorse"

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron
finanziamenti occulti al candidato presidente

Ora è ufficiale: c'è George Soros dietro Macron

Immigrati in fuga: 22 rintracciati a Udine
12 si dichiarano minorenni

Immigrati in fuga: 22 rintracciati a Udine


MC S.R.L.
sede legale: viale Vittorio Emanuele II, 23 - 24121 Bergamo
C.f./P.IVA: 04061980167 - R.E.A.: BG-431792
Email: INFO@ILPOPULISTA.IT

direttore: MARCO DOZIO
CONDIRETTORE: alessandro morelli

ILPOPULISTA.IT È UNA TESTATA TELEMATICA REGISTRATA PRESSO IL TRIBUNALE DI MILANO, N. 121 DEL 27/04/2015

per i tuoi annunci: PUBBLICITA@MC-SRL.EU